Concorso di eleganza Como Villa d'Este 2011, dal 20 al 22 maggio

Sulle rive del lago di Como, il magnifico parco di Villa d’Este fa da cornice all’esposizione di oltre 50 modelli di automobili d’epoca. La bellezza dello scenario, l’eleganza, la magnifica ospitalità rendono unico l’evento in programma nel prossimo week-end. Al concorso d’eleganza di Villa d’Este si respira un’aria di autentica aristocrazia, che contraddistingue la rassegna dagli altri eventi.

 

Dopo un’attenta e minuziosa selezione, Cernobbio è pronta ad accogliere i migliori modelli di auto d’epoca provenienti da tutto il mondo. Bellezza, design eccelso, perfetto stato di conservazione. Queste sono le caratteristiche principe per migliorare l’espressione e lo stile dell’automobile.

 

Presieduta da Lorenzo Ramacciotti, la giuria formata da eminenti conoscitori dell’automobile assegnerà al termine della rassegna il prestigioso riconoscimento del “Best Show”, in collaborazione con il gruppo BMW, colosso del contesto automobilistico che fa dell’eleganza e del design le prerogative principali della costruzione delle proprie automobili.

 

Il pubblico avrà anche la sua importanza. Infatti i voti e gli applausi degli amanti della rassegna avranno un ruolo fondamentale nell’assegnazione del premio finale del concorso, la Coppa d’oro di Villa d’Este. Dunque, appuntamento imperdibile per gli appassionati delle auto di “classe”.

 

A difendere i colori italiani, ci sara’ per il decimo anno consecutivo , l’architetto Corrado Lopresto ,che presentera’ una strepitosa Alfa Romeo  6c 2500. Pezzo unico carrozzato da bertone, plurivittoriosa nei concorsi americani dello scorso anno .

Ricordiamo, inoltre, che Lopresto e’ il recordman del concorso, il primo al mondo a vincere  due coppe d’oro ed un primo premio di classe a Villa d ‘Este.


Ritrovo alle ore 9.30 all’ingresso. Apertura salone e visita del concorso dalle ore 10.30 circa.

 

Un pò di storia – Il Concorso d’eleganza di Villa d’Este arriva alla sua 82^ edizione. Il “battesimo” avvenne nel lontano 1 Settembre 1929, grazie all’iniziativa dell‘Automobil Club di Como in collaborazione con il Grand Hotel Villa d’Este. L’edizione successiva vede l’istituzione del Gran Premio Referendum, dove il veoto segreto espresso dagli spettatori, accompagnato dal gradimento della giuria, determinava il vincitore della rassegna. Nel 1932 si chiude il primo ciclo del concorso sponsorizzato da Villa d’Este, un divorzio per il quale non si conoscono le motivazione e che “trasferisce” la rassegna in Piemonte, prendendo il nome di “Coppa d’oro di Piemonte” , dopo aver ottenuto il patrocinio dalla principessa Maria Josè. Villa d’Este torna ad essere palcoscenico dell‘esposizione dal 1937, da li in poi l’annuale raduno delle auto di classe provenienti da tutto il mondo.

 

Info biglietti:

  • L’acquisto libero dei tagliandi per assistere alla rassegna sarà possibile attraverso il canale on-line www.ticketone.it
  • Per i Soci visitare topic del sito di appartenenza

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here