Alla scoperta delle terrazze del Duomo

Il Duomo di Milano è senza ombra di dubbio il monumento simbolo, l’etichetta per eccellenza, del capoluogo lombardo.

 


Situata nell’omonima piazza nel centro della città, la Cattedrale è dedicata a Santa Maria Nascente e per dimensione è la 4° chiesa d’Europa, dopo San Pietro in Vaticano, Saint Paul a Londra e la Cattedrale di Siviglia.

 

Il desiderio di avere una nuova e più degna cattedrale ha inizio nel 1386 ed è opera dell’allora arcivescono di Milano, Antonio da Saluzzo. L’adozione dello stile gotico avviene nel 1387 con l’intervento di Gian Galeazzo Visconti, che desiderò per la città capitale del suo dominio, una cattedrale che non avesse nulla da invidiare rispetto a quelle dei signori d’oltralpe.

 

All’interno del complesso architettonico del Duomo, uno dei luoghi più affascinanti e caratteristici da visitare sono sicuramente le Terrazze, dove da un’altezza di circa 70 metri è possibile ammirare un panorama meraviglioso, circondati da statue, guglie, falconature e archi rampanti il tutto ricoperto da preziose lastre di Marmo di Candoglia.

 

Le Terrazze, che presentano una estensione di 8.000 mq, possono essere visitate interamente passeggiando tra ampi spazi e lunghi corridoi (il maggiore ha un estensione di oltre 1300 mq), che permettono di ammirare la città di Milano e, ovviamente, il Duomo stesso, da una prospettiva sempre diversa e nuova.

 

L’accesso alle Terrazze del Duomo, nel periodo estivo (28 marzo-24 ottobre) è aperto dalle 9:00 alle 22:00; l’ultimo biglietto, ovvero l’ultima salita prevista, è alle ore 21:15.

 

La salita in Ascensore, dalle ore 18:00 alle ore 22:00 è disposta sul lato Nord della Chiesa (lato Rinascente).

 

Questi sono i prezzi:

  • Salita in ascensore Є 8.00 (non sono previste riduzioni e sconti comitive per le salite in ascensore);
  • Salita pedonale Є 5.00 / biglietto famiglia Є 10.00 (2 genitori + 1-2 bambini fino a 14 anni; ogni bambino in più Є 5);
  • Salita pedonale per comitive (15 persone) Є 2.50

 

In aggiunta è possibile prenotare direttamente online, al sito www.duomomilano.it  scegliendo data e orario ed evitando così inutili attese alle casse; il servizio ha un costo aggiuntivo di 1,50 euro.

 

Infine, da segnalare che durante i mesi di giugno e luglio, ogni sabato si avrà la possibilità di acquistare un biglietto cumulativo, costo 20,00 euro (comprensivo del costo di prenotazione), che prevede accesso alla Cattedrale con visita guidata, accesso al Battistero di San Giovanni alle Fonti e all’Area Archeologica, accesso al Tesoro del Duomo e l’accesso alle Terrazze con salita in ascensore.

 

Il biglietto potrà essere acquistato per la visita in inglese dalle ore 10:00 e per quella in italiano dalle ore 11:00.

 

Matteo Torti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here