Mostra O’ Clock Triennale di Milano 11 ottobre 2011 – 8 gennaio 2012, orari, info

Dall’11 ottobre 2011 e fino all’8 gennaio 2012 alla Triennale di Milano è di scena “O’ Clock. Time design, design time”, una grande mostra che nasce con l’obiettivo di indagare il rapporto fra tempo e design.

 

Realizzata in collaborazione con il marchio italiano di alta orologeria Officine Panerai, la mostra propone un’ampia selezione di opere d’arte site-specific, installazioni, oggetti di design, video di artisti e designer di fama internazionale. Fil rouge dei lavori esposti è il trascorrere del tempo, il suo divenire e la sua finitezza.

 

Ai visitatori spetta l’ardua quanto geniale scelta se farsi cullare dal lento trascorrere del tempo o preferire una visita “mordi e fuggi”, figlia dei ritmi frenetici della contemporaneità: “La scelta iniziale è una metafora di come in generale scegliamo di usare il nostro tempo e di quale sia il valore che attribuiamo a esso” – spiega Patricia Urquiola, la designer spagnola che ha curato l’allestimento della mostra.

 

O’ Clock si snoda, infatti, lungo 2 possibili percorsi: un’entrata “normale” e un’entrata “fast track”, che ricorda l’omonima corsia preferenziale presente negli aeroporti. Chi sceglie anche solo per curiosità il percorso “fast track” non vede la mostra nella sua completezza, ma un suo veloce “riassunto”, negandosi così la possibilità di godere a pieno dell’esperienza della visita.

 

Il percorso “normale” si articola, invece, in 3 diverse sezioni. Nella prima, dedicata alla misurazione del tempo, si crea un gioco tra percezioni e visioni. L’ambiente oscuro è animato da luci artificiali, pavimenti e pareti diventano un tutt’uno e gli oggetti sono sospesi su griglie spezzate.

 

La seconda sezione contiene gli artefatti estetici che viaggiano nel tempo. Lo spazio è lambito da una luce naturale, che regola la sua intensità in base ai differenti momenti della giornata e delle stagioni, creando così un effetto di “temporaneità”.

 

Infine, la terza e ultima sezione ripropone il tema della rappresentazione temporale attraverso una serie di piccole scene, nelle quali le opere d’arte sembrano dialogare fra di loro. Con il ritorno della luce artificiale, i visitatori avranno la sensazione di trovarsi in una sorta di limbo, orfani di qualsiasi coordinata spazio-temporale.

 

Alla fine del percorso è poi previsto uno spazio interattivo, nel quale i visitatori possono lasciare un segno del proprio vissuto esperenziale e del proprio intervento nel tempo.

 

O’ CLOCK. TIME DESIGN, DESIGN TIME

  • Triennale di Milano
  • Viale Alemagna, 6 (M1, M2 Cadorna Triennale)
  • 20121 Milano
  • Tel. 02.72.43.41

 

ORARI –

  • 11 ottobre 2010 – 8 gennaio 2012
  • Martedì – domenica h. 10.30 – 20.30
  • Giovedì – venerdì h. 10.30 – 23.00

 

INGRESSO –

  • 8 euro

 

Leggi anche:

Games Week Milano 4 – 6 novembre 2011 Fieramilanocity, biglietti, orari, dettagli e informazioni

Salotto del Biscotto Biella 5 e 6 novembre 2011, tutte le informazioni

Gallerie d’Italia Milano, 200 opere gratuite tra via Morone, via Manzoni e piazza della Scala, info

Mostra Arte Povera Triennale Milano 25 ottobre 2011 – 29 gennaio 2012, l’arte di sorprendere con un’emozione

Mostra Cezanne Milano Palazzo Reale 20 ottobre 2011 – 26 febbraio 2012, biglietti, orari, info e prenotazioni

Mostra Artemisia Gentileschi Milano Palazzo Reale 22 settembre 2011 – 29 gennaio 2012, biglietti, orari, prenotazioni e info


Francesco Tempesta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here