Racconti storici Pizzighettone Epifania 2012, è Storie di Castellani, politica, intrighi e segreti, tra fiaccole, percorsi e sale nobiliari

Lunedì 26 dicembre 2011, venerdì 6 e domenica 8 gennaio 2012 si svolgerà a Pizzighettone (Cremona) l’iniziativa “Storie di castellani: politica, intrighi, segreti”: una narrazione storica che avrà come protagonisti i castellani pizzighettonesi, coloro che fra Medioevo, Rinascimento e Età Moderna comandarono la roccaforte affacciata sul fiume Adda.

 

LA SUGGESTIVA LOCATION, TRA FIOACCOLE E LANTERNE – Scenario dell’evento organizzato dal «Gruppo Volontari Mura» di Pizzighettone, saranno le sale interne delle mura illuminate con fiaccole e lanterne e riscaldate da camini, nelle quali lo storico Davide Tansini (socio dell’«Istituto Italiano dei Castelli» e dell’«Istituto per la Storia dell’Arte Lombarda») racconterà fatti e misfatti di questi personaggi.

 

I PROTAGONISTI DEI RACCONTI, DALL’USURAIO AL CONDANNATO AL ROGO – Ufficiali al servizio del signore, emissari del potere centrale, agenti segreti, carcerieri, spie, comandanti militari.

  • Tante le definizioni per queste figure storiche, ma una su tutte sarà il leitmotiv della narrazione: uomini.
  • Esseri umani con ambizioni, mentalità, ideali, sentimenti, ognuno differente dall’altro: arguti e coraggiosi ma anche deboli e paurosi, cinici calcolatori o inclini alla pietà e alla compassione.

 

LA SOTRIA DELLA LOMBARDIA E DEL DUCATO DI MILANO – Con stile preciso, affabile e colloquiale Tansini condurrà i partecipanti a scoprire il mondo e le vicende di questi personaggi, intrecciate con la storia della Lombardia e dell’antico Ducato di Milano:

  • ci sarà il castellano usuraio indaffarato a prestar denaro in combutta con i propri familiari; un altro che mercanteggia la consegna del castello a un condottiero; quello intenzionato a salvare un ragazzo condannato al rogo; poi, lo spettatore di uno scandalo sessuale; ancora, l’‘uomo per tutte le stagioni’, che si barcamena fra gli stravolgimenti politici conservando la carica di castellano.

 

DOCUMENTI, LETTERE E MISSIVE – Lungo il percorso nelle mura (Casematte, Porta Cremona, Rivellino) saranno visibili riproduzioni di documenti dell’epoca (XV-XVIII secolo), che tannini presenterà e integrerà nella narrazione: lettere, missive, patenti, capitolati prodotti dalle cancellerie dello Stato di Milano o dagli stessi castellani pizzighettonesi.

  • Sia la narrazione sia i documenti diventeranno testimonianze fruibili a più livelli di approccio e di comprensione: per descrivere età passate e per far emergere somiglianze e continuità tra quello stesso passato e il presente.
  • È proprio questo un valore aggiunto e elemento portante dell’iniziativa: l’attualità delle situazioni descritte (arte, cultura, economia, finanza, società, territorio) fornirà la direzione ad un excursus
  • fra diversi aspetti della storia. Il tutto basato sulle ricerche personali di Davide Tansini, che investiga da anni sui castelli.
  • Occorre infine aggiungere che il ricavato delle narrazioni (2,50 euro il biglietto individuale) sarà devoluto al recupero e alla valorizzazione del patrimonio storico-architettonico di Pizzighettone: patrimonio che è cultura e che è quindi di tutti.

 

Storie di castellani: politica, intrighi, segreti

  • Pizzighettone (Cremona) lunedì 26 dicembre 2011, venerdì 6 e domenica 8 gennaio 2012 ore 17,00
  • Partenza dall’Ufficio Informazioni GVM (Piazza d’Armi – vicinanze chiesa di San Bassiano).
  • L’iniziativa si svolgerà parzialmente entro ambienti coperti e riscaldati.
  • La manifestazione avrà luogo anche in caso di maltempo.
  • Durata: 90 minuti circa. Contributo: 2,50 € (gratis fino ai 14 anni non compiuti). Il ricavato sarà destinato al recupero e alla valorizzazione del patrimonio storico-architettonico di Pizzighettone.

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni:

 

COME ARRIVARE A PIZZIGHETTONE:

 

Automobile. A1 Milano-Napoli («Autostrada del Sole») uscite Casalpusterlengo e Piacenza Nord; A21 Torino-Brescia («Autostrada dei Vini») uscita Cremona; SS9 Rimini-Milano («Via Emilia») uscita Fombio/Codogno e Casalpusterlengo; SS415 Milano-Cremona («Paullese») uscita Pizzighettone; SPexSS234 Pavia-Cremona («Codognese») uscita Pizzighettone; SPexSS591 Bergamo-Codogno («Cremasca») uscita Montodine/Pizzighettone; SP84 Genivolta-Pizzighettone uscita Pizzighettone. Parcheggi (entro 250 m): Piazza d’Armi, Via Guglielmo Marconi, Piazza Cipello, Piazza Crema, Via Porta Soccorso, Via Adriano Boneschi, Largo Vittoria.

 

Treno. Linea Milano-Cremona-Mantova, stazione di Ponte d’Adda. Distanza: 400 m circa. Collegamenti diretti da Cremona, Lodi, Mantova, Milano (Centrale, Lambrate, Rogoredo).

 

Leggi anche:

Sfilata dei Magi Epifania 2012 Stresa, arriveranno tutti i personaggi del Presepe, orari e dettagli

Eventi gratis Milano Epifania 2012, arriva il corteo della Befana Motociclistica

Mostre gratis Milano anche all’Epifania 2012, dai presepi del mondo a suggestive fotografie e cartografie, indirizzi e orari

Eventi per bambini Milano Natale 2011 – 6 gennaio, laboratori, giochi, cantastorie e tanto altro al costo di 1 euro

Mostra Presepi dal Mondo via Natta Milano 7 dicembre 2011 – 7 gennaio 2012: orari, ingresso gratuito, info

Pista di pattinaggio sul ghiaccio Milano piazza Regione Lombardia fino all’8 gennaio, info, costi e orari

San Giuseppe Falegname Milano Palazzo Marino fino all’8 gennaio 2012, orari e ingresso libero

Eventi gratuiti Natale 2011 vicino a Milano, programma Stresa tra degustazioni di panettone, cioccolato e vin brulé, l’arrivo di Babbo Natale e la sfilata dei Magi

Iniziative per Natale Milano e dintorni, Grotta di Babbo Natale a Ornavasso, Lago Maggiore: una vera grotta con troll, gnomi, cunicoli sotterranei e Babbo Natale

Eventi Natale vicino Milano, Presepiale Genova dal 26 novembre 2011 al 15 gennaio 2012, orari, info, ingresso gratuito

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here