Gite ed eventi weekend vicino a Milano, a Chiaravalle tra mercatini enogastronomici, degustazioni, laboratori e altro. Info e programma

Quale migliore occasione per visitare l’antica Abbaziadi Chiaravalle (nella foto, ndr), se non quella di curiosare fra le bancarelle del Mercato enogastronomico della Certosa di Pavia (MEC)? Domenica 26 maggio i produttori e gli artigiani dell’Oltrepò pavese avranno una location di tutto rispetto per far conoscere le eccellenze del loro territorio. Di seguito tutti i dettagli per non perdere l’appuntamento.
L’ABBAZZIA DI CHIARAVALLE OGGI – L’Abbazia di Chiaravalle sorge nell’omonimo borgo che le dà il nome e dal 1923 fa parte del Comune di Milano (rientra nella circoscrizione della zona 5, tra il quartiere Vigentino e il quartiere Rogoredo).
– L’Abbazia riveste da sempre un ruolo importante non solo dal punto di vista monumentale (la sua costruzione risale all’anno 1135), ma anche religioso e simbolico. Oltre a essere la parrocchia dei residenti, rappresenta, infatti, il fulcro della comunità dei monaci, che vivono nel monastero e s’impegnano in numerose attività di tipo culturale, ricreativo e ovviamente spirituale;
– Il suo complesso – visitabile anche in un pomeriggio – è costituito dalla chiesa Abbaziale con i chiostri e il monastero, la foresteria, la cappella di San Bernardo e il mulino. L’Abbazia contiene al suo interno numerose opere di grande pregio, tra cui, solo per citarne qualcuna, il coro ligneo, il tiburio (con tre serie di affreschi realizzati in periodi differenti) e la Madonna della buonanotte di Bernardino Luino.
UN PO’ DI STORIA – Conosciuto anche come Santa Maria di Roveniano, questo complesso monastico deriva il suo nome dall’Abbazia francese di Clairvaux, fondata da Bernardo di Fontaines in Borgogna.
– La sua storia ha origini antichissime, che risalgono più precisamente al 1134 quando in Lombardia giungono i primi Cistercensi provenienti dalla località di Moiremont, vicino a Digione, che si stabiliscono nella Pieve di Abbiategrasso, a Coronate;
– Pochi mesi dopo, all’inizio del 1135, arriva un altro gruppo di Cistercensi, questa volta originari di Cîteaux, che vengono ospitati dai benedettini di Sant’Ambrogio. I monaci sono intenzionati a offrire il loro sostegno a papa Innocenzo II nella disputa contro l’antipapa Anacleto II;
– Fra di loro spicca la figura di Bernardo, che riesce a convincere i milanesi a sostenere Innocenzo II, mettendo fine alla disputa papale e alla lunga guerra che aveva contrapposto Milano al resto della Lombardia;
– In segno di riconoscenza per il suo impegno, i milanesi propongono a Bernardo di diventare vescovo della città (richiesta poi rifiutata dal monaco) e decidono di dedicargli un grande monastero;
– Bernardo decide di fondare il monastero in una zona incolta e acquitrinosa a sudest della città di Roveniano o Rovegnano (da cui appunto prende il nome di Santa Maria di Roveniano), a pochi chilometri di distanza da Porta Romana;
– Dopo aver provveduto insieme ad altri monaci a bonificare l’area, Bernardo affida ad alcuni frati il compito di raccogliere fondi per la costruzione della chiesa. I lavori del complesso incominciano ufficialmente il 22 gennaio 1135: pochi mesi dopo sarà inaugurato il primo edificio, di cui purtroppo, però, non è rimasta traccia. La basilica viene costruita più tardivamente, intorno al 1150-60.
BANCARELLE CON DEGUSTAZIONI E PRODOTTI TIPICI – Domenica 26 maggio 2013 il sito ospiterà bancarelle, degustazioni a chilometro zero e attività dedicate a tutta la famiglia.
– I commercianti del Mercato di Certosa di Pavia, eccezionalmente in trasferta nell’Abbazia di Chiaravalle, renderanno più “gustosa” la permanenza dei visitatori, offrendo loro la possibilità di scoprire e gustare le tipicità enogastronomiche dell’Oltrepò, della Lomellina, del Pavese e dell’Alessandrino – fra cui vini Doc, formaggi, funghi, riso, marmellate, miele, salse, il salame di Varzi, il paté d’oca della Lomellina e specialità dolciarie come le offelle di Parona;
– Alla manifestazione saranno, inoltre, presenti i produttori di formaggio di capra della Val Staffora, la pasta fresca, pasticceria e pralineria al cioccolato, grappa, liquori, succhi di frutta, birra artigianale e tisane. Di fronte a queste golosità, non c’è davvero che l’imbarazzo della scelta;
– Fra le bancarelle di prodotti mangerecci, indumenti, bijoux, sculture e suppellettili di vario tipo, sarà allestito anche un corner di shopping sociale con l’Associazione “Ghe Phe Ling” di Milano, che esporrà i lavori di legatoria realizzati dai detenuti del Carcere di San Vittore.
NON SOLO SHOPPING – Nel pomeriggio saranno organizzate alcune interessanti attività didattiche;
– Al costo di soli 3 euro, sarà possibile visitare il Mulino e l’Orto dei Semplici, che nel Medioevo i monaci destinavano alla coltivazione e allo studio delle piante medicinali;
– Sempre su questo filone, alle ore 16.30 sarà organizzata la raccolta della Lavanda con laboratorio open air, che insegnerà tutti i trucchi per imparare a conservarla e utilizzarla in modo corretto, sfruttandone le sue proprietà benefiche.
MERCATO DELLA CERTOSA DI PAVIA ALL’ABBAZIA DI CHIARAVALLE
– Abbazia di Chiaravalle
– Via Sant’Arialdo 1
– 20139 Milano
– Tel.: 347.72.64.448
– Ingresso libero e partecipazione gratuita
COME ARRIVARE A CHIARAVALLE
– Si può comodamente arrivare a Chiaravalle con i mezzi pubblici di superficie. È sufficiente prendere l’autobus n. 77, con capolinea al cimitero di Chiaravalle, e fermare in via Sant’Arialdo all’altezza del civico 90, angolo via San Bernardo;
– L’ingresso principale dell’Abbazia si trova al civico n. 102, a pochi metri di distanza dalla fermata del 77 sopraindicata.
– Per avere maggiori dettagli su orari e itinerario del bus, s’invita a consultare il sito dell’ATM.
Per gli altri consigli ed itinerari di CronacaMilano:
– Gite vicino Milano, scoprire Alessandria e i suoi dintorni: Acqui Terme, Cassine, Gavi e Serravalle Scrivia. Tra vigne, borghi barocchi e le famose sorgenti naturali di acqua calda
– Gite vicino a Milano weekend dall’11 al 26 maggio 2013, nel Monferrato con “Riso e Rose”, borghi medievali e splendidi itinerari
–  Gite weekend vicino Milano: il Lago Maggiore, il lago d’Orta e le relative isole dove fare scorpacciate di colori, storia, e passione
– Eventi gratuiti weekend vicino a Milano, meravigliose passeggiate con gli asini 5 – 25 maggio 2013 a Ronco Scrivia, Genova, tutte le info
– Gite vicino a Milano, a Biella e dintorni tra parchi, oasi naturali, antichi borghi e percorsi gastronomici
– Gite vicino a Milano, a Vercelli tra cultura, specchi d’acqua e delizie gastronomiche

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacatorino.it
– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacatorino.it
– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

Leggi anche:
Eventi gratis weekend Milano, itinerari via Tortona, Lorenteggio e Barona 12 maggio, 9 giugno e 14 luglio; tra arti e mestieri, e natura e storia. Info, contatti, prenotazione
Milano Food Design 17 – 25 maggio 2013, programma, indirizzi eventi con chef e vip, registrazioni online, info

Francesco Tempesta

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here