Eventi e luci Castello Sforzesco Milano 20 – 22 giugno 2014, spettacoli e incanto nel Cortile della Rocchetta Info

Castello_SforzescoDa venerdì 20 a domenica 22 giugno si svolgerà l’evento “Castello di Carta”, all’interno del Cortile della Rocchetta del Castello Sforzesco di Milano. La splendida location diventerà palcoscenico di un viaggio magico di luci e di musica che, dalla Milano di oggi, riporterà indietro nel tempo fino al 1906, anno in cui si è svolto a Milano la prima Expo e al periodo della Belle Epoque.

 

Tutte le facciate saranno animate da immagini tratte dalla Raccolta delle Stampe “Achille Bertarelli” che, custodite nel prezioso scrigno del Castello Sforzesco, ci raccontano il quadro della vita e della cultura milanese degli inizi del secolo scorso.

 

Non solo immagini, ma anche luci e musica che daranno vita a suggestioni che trasprteranno lo spettatore in una dimensione di sogno e incanto.

 

Il progetto vuole essere una divertente occasione per rendere visibile al visitatore ciò che il luogo contiene. Infatti, nel prezioso scrigno del Castello Sforzesco, sede dei Musei Civici del Comune di Milano, si trova la Raccolta delle Stampe Achille Bertarelli che, per il suo genere, è unica in Italia e ben conosciuta da molti studiosi.

 

In essa sono custoditi migliaia di documenti, tra cui “Carte” stampate, incise, acquerellate, disegnate, che sono una visibile testimonianza iconografica delle varie rappresentazioni della vita umana degli inizi del secolo scorso.

 

Al grande pubblico questa raccolta è poco nota; da qui l’idea di valorizzare ciò che Milano custodisce all’interno dei luoghi dove quotidianamente si passa, ma non si entra.

 

Nel “Castello di Carta” i fronti architettonici del Cortile della Rocchetta saranno animati da un gioco di proiezioni che riproducono molte di quelle “Carte” che Achille Bertarelli, con grande passione e competenza, raccolse. Tutte le facciate del Cortile della Rocchetta diventeranno un enorme schermo che avvolge lo spettatore con immagini in dissolvenza, fino a portarlo indietro nel tempo. Dal presente e dalla Milano di oggi, con i suoi grattacieli che hanno cambiato lo skyline della città, alla Milano del 1906, anno della prima Esposizione Universale e periodo della Belle Epoque.

 

L’evento scenografico prevede anche proiezioni di raggi luminosi che disegneranno sulla facciata principale del Castello fasci di luci colorate. Al riguardo saranno utilizzate tecnologie molto avanzate in grado di creare un forte impatto emotivo, al fine di valorizzare le architetture del Castello e sottolineare la dimensione del nuovo e del futuro che caratterizza un evento come quello di Expo.

 

All’interno del Castello, all’ingresso di Piazza delle Armi, ci sarà inoltre un tappeto di luce che porterà al Cortile della Rocchetta, dove il percorso luminoso si allargherà fino a disegnarne il perimetro.

 

Ad accompagnare il tutto, i suggestivi brani musicali tratti da Vangelis, Franz Lehàr e Dimitri Shostakovich.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E  SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Maxi risottata Albizzate 21 giugno 2014, elenco prelibatezze e orari

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here