Eventi weekend vicino Milano, “1449: Intrighi al Castello di Pizzighettone” 5 luglio 2014, info e orari

Pizzighettone fortezzaUn condottiero, un castello, un castellano: sono i tre protagonisti di uno spettacolo che sabato sera 5 luglio proporrà una storia di politica, cospirazioni, guerre, denaro, passioni e tradimenti avvenuti nella Lombardia del Rinascimento.

 

Il titolo è “Pizzighettone 1449: intrigo al castello”, la formula quella della narrazione storica con visita guidata: un racconto lungo un percorso a tappe che attraverserà un luogo ricco di fascino e storia.

 

Ambientazione suggestiva, quella scelta per lo spettacolo: le mura dell’antica roccaforte di Pizzighettone (Cremona), sul fiume Adda, illuminate con la fiamma viva di fiaccole e lanterne.

 

Trattative segrete per la conquista della fortezza: sarà questo l’episodio al centro dell’attenzione, accaduto nel 1449 durante la scalata al potere di Francesco Sforza Visconti, condottiero e capostipite dei duchi sforzeschi che dominarono Milano fra il 1450 e il 1535.

 

Conduttore della narrazione sarà uno storico che ha ricostruito la vicenda grazie a ricerche personali in archivi e biblioteche: Davide Tansini, lombardo, studioso di storia medievale, rinascimentale e moderna e di architettura fortificata.

 

La narrazione di Tansini racconterà come nel 1449 Pizzighettone fosse considerata una fortezza quasi imprendibile, possente baluardo della Repubblica Ambrosiana nella bassa Lombardia. L’occasione per Francesco arrivò proprio nell’estate di quell’anno: il castellano milanese Antonio Crivelli offrì al condottiero la roccaforte.

 

Ne nacque una contrattazione segreta a base di denaro, onori, privilegi e esenzioni fra il castellano e gli emissari di Francesco, che portò il castellano a cambiare fronte schierandosi a fianco del condottiero. Il 28 agosto 1449, con un colpo di mano, le truppe di Francesco conclusero la vicenda occupando la fortezza: al condottiero via libera verso Milano (conquistata sei mesi dopo), a Antonio ricchezze e onori.

 

Stile colloquiale, brioso e vivace, quello scelto da Tansini: adatto a raccontare l’intreccio di personaggi che nell’Italia della metà Quattrocento si affannavano a emergere nella scena politica o lottano per la sopravvivenza.

 

Non ci saranno soltanto biografie e cronistoria: il discorso di Tansini toccherà anche argomenti di arte, cultura, economia e società, per rievocare a tutto tondo lo scenario in cui si svolse l’episodio del 1449.

 

Pizzighettone 1449: intrigo al castello 

– sabato 5 luglio 2014

– partenza ore 21:30 dall’Ufficio Informazioni del «Gruppo Volontari Mura» (ente organizzatore) in Piazza d’Armi.

– Il contributo è di 3 euro (bambini gratis),

– I contributi saranno devoluti al recupero e alla valorizzazione delle mura pizzighettonesi.

– La narrazione si svolgerà anche con il maltempo, negli ambienti coperti delle mura.

– Per info: 349 2203693, eventi@tansini.it

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E  SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Agratestate 12 giugno – 31 agosto 2014, il 28 giugno la Treves Blues Band in concerto in piazza San Paolo Programma completo

Eventi gratis Montagnetta di San Siro Milano “185 slm” 27 giugno – 30 settembre 2014, info

Cinema e concerti cortile Castello Sforzesco Milano, info e programmazione 2014

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here