Mostra fotogastronomica Milano “Once upon a time”, la connessione tra le favole e il fingerfood

Hansel e Gretel, 1903 Ludwig RichterPresso la Scuola di Cucina Congusto, il 6 e 7 novembre 2014 si è tenuta la mostra “Once upon a time”, promossa da Silvia Ranzi. AL centro dell’evento, la rivisitazione della fiaba dei Fratelli Grimm “Hansel e Gretel.

 

“C’ERA UNA VOLTA…” – Alla base della mostra, la famosa favola rivisitata e riscritta da due giovani writers, Alessandro Puro e Daniele Owen, noti con lo pseudonimo El Senor Vombato. I due artisti, amanti della sperimentazione e della pittura su muro, sono andati oltre, abbinando anche la propria passione per la fotografia.

– La versione ad hoc della favola racconta la storia di due bambini, Giannino e Greta, abbandonati nel bosco dal padre. Qui i due bambini s’imbattono nell’intramontabile casetta di dolci dove, una volta intrappolati, riescono a fuggire dalle grinfie della strega che li aveva catturati.

 

LE OPERE – La mostra consta di nove rappresentazioni didascaliche, attraverso le quali si svolge la narrazione della fiaba.

– Ogni opera presenta i due bimbi su sfondi di paesaggi cupi e, soprattutto, in totale stato d’abbandono: tanto la narrazione della fiaba, quanto la rappresentazione artistica scelta, attivano equamente l’attenzione dello spettatore.

– A cornice “vera e propria” di ogni opera, una piccola specialità culinaria di “fingerfood” (realizzate dalla Scuola di Cucina Congusto), posata su un spposito supporto:  il riferimento esplicito alla “dolce” casa in cui i due giovani protagonisti si sono avventurati.

 

GIUDIZIO – Va dato merito al duo, El Senor Vombato, d’aver saputo creare un elegante connubio fra fotografia e rappresentazione grafica e, a Congusto d’aver accompagnato il tutto con specialità fingerfood in piena sintonia con l’oggetto di trattazione della fiaba.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Dove cercare castagne in Lombardia, Piemonte, Liguria e Veneto, i migliori percorsi e tutte le info

Dove cercare funghi in Lombardia, Liguria e Piemonte, gli itinerari migliori, info e consigli

Raccogliere funghi in sicurezza: tutti i consigli di CronacaMilano, indirizzi centri antiveleno, numeri attivi 24 ore su 24, cosa fare in caso di malori, equipaggiamento e altro

Consigli per la raccolta dei funghi: sicurezza, equipaggiamento, normativa, sportelli per il controllo gratuito

Ugo Grassi

Foto: wikipendia.org

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here