Mostra “Milano Meets Berlin” Spazio ex Ansaldo via Tortona 19 – 29 novembre 2015, info

Foto di Sven Marquardt 11Dopo la recente conferenza stampa in cui è stato lanciato il progetto “Base Milano”, che aprirà i battenti a marzo 2016, lo Spazio Ex-Ansaldo di via Tortona torna a vivere grazie ad un progetto “ponte” promosso dall’Associazione Intellighenzia Electronica, con il patrocinio del Goethe Institut Milan, che connetterà culturalmente ed artisticamente Milano a Berlino. Un percorso multidisciplinare che spazia dalla fotografia alla musica elettronica, passando per la videoarte e la street art, arrivando alle nuove maniere di vivere la sessualità e le politiche cittadine che hanno permesso a Berlino di diventare un vero epicentro di produzione culturale e creativa.
Iniziativa di punta della manifestazione è la mostra Selbst, nella quale il famoso fotografo berlinese Sven Marquardt, classe ’62 ed esponente di rilievo della fotografia pre e post Muro, espone per la prima volta a Milano una serie inedita di maxi stampe in bianco e nero; affiancato da un’installazione di Viron Erol Vert, in una riflessione sulle identità e sul multiculturalismo della propria città.
La fotografia di Sven Marquardt propone un percorso espositivo di tipo serpentinato tra le gigantografie in bianco e nero che ritraggono con forte realismo diversi soggetti provenienti dalla vita quotidiana e scelti per rappresentare alcune delle identità della Berlino est.
La mostra verrà inaugurata mercoledì 18 novembre alle ore 17.00 alla presenza di tutti gli artisti.
A partire dal 19 novembre la mostra sarà aperta tutti i giorni fino al 29 novembre dalle 12.00 alle 24.00.
Oltre all’arte: un dibattito di confronto tra le politiche creative delle due città, il racconto fotografico sul “Tacheles” di Stefan Schilling, performance e workshop educativi illustreranno le nuove maniere di vivere la sessualità berlinese, grandi serate di musica elettronica con ospiti internazionali, street art, street food e molto altro ancora.
La serie esposta inerente al Tacheles abbraccia l’arco temporale dal 1992 al 2012 e indaga gli spazi dell’eccezionale centro d’arte di Oranienburger Strasse (nel quartiere Mitte, a Berlino). Occupato dopo il crollo del muro con l’obiettivo di denunciare la censura della libertà di espressione, è stato uno dei principali fulcri della vita artistica berlinese per più di vent’anni, che nei suoi novemila metri quadrati di esposizioni, mostre, cineforum e laboratori promosse il confronto e la sperimentazione artistica.

Spazio Ex-Ansaldo
– Via Tortona, 54 – Milano
– 19 – 29 novembre 2015
– Orari: tutti i giorni dalle 12.00 alle 24.00 – Ingresso libero

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here