“La vera storia di Dracula” 18 – 19 novembre 2016 Centro Asteria Milano, quando il teatro abbraccia la solidarietà

L’immortale storia di Dracula portata in scena dalla Compagnia Teatrale “Cuore in Pezzi”, da anni impegnata in importanti progetti umanitari

dracula“Dracula” di Bram Stoker. Quest’anno la Compagnia Teatrale “Cuore in Pezzi” mette in scena “La vera storia di Dracula”, tratto e liberamente interpretato dal famoso testo di Bram Stocker del 1897. Dracula è un grande classico della letteratura gotica dell’Ottocento, il cui personaggio ha avuto una fortuna immensa nella divulgazione, soprattutto attraverso il cinema.
Dracula il vampiro, personaggio sconcertante, ci consente uno sguardo sull’animo maledetto dell’uomo ma, oggi diremmo, anche sulla passione, ribellione e voglia di eternità che lo contraddistinguono.
All’epoca contrastare e sconfiggere Dracula era l’obiettivo dell’autore, raggiunto solo quando amore, amicizia, intelligenza, scienza e coraggio, impersonati dai vari personaggi della storia, lo combattono insieme. Oggi significa anche guardare più accuratamente cosa può vuol dire diventare “vampiri” nella vita, nelle relazioni, nell’amore, nel lavoro e pensare a un modo alternativo di porsi.
Lo spettacolo si svolgerà venerdì 19 e sabato 20 novembre 2016 presso il Centro Asteria, piazzale Carrara 17/1 (tel. 02-8460910 – prenotazioni@centroasteria.it).

Il nostro “Dracula”. Una compagnia teatrale chiamata in Transilvania da un misterioso regista per mettere in scena uno spettacolo sulla storia di Dracula, si trova invischiata nel gioco degli equivoci, dovuti al mistero e alle superstizioni del luogo, e deve scoprire con chi ha a che fare mentre dà vita allo spettacolo. Divertimento, suspance e colpi di scena si susseguono fino alla scoperta finale, in un continuo entrare e uscire dai panni dell’attore a quelli del personaggio, per trovare con un po’ d’ironia il senso di perché sia meglio combattere il male piuttosto che assecondarlo.
La Compagnia. Nel 1996, un gruppo di genitori di bambini che frequentavano la Scuola Materna Pezzi (da qui il nome della compagnia) decideva, con il sostegno della dirigenza e delle maestre, di organizzare uno spettacolo teatrale all’interno della scuola per far divertire i bambini e aiutare la scuola a raccogliere fondi. Oggi, dopo venti anni, quel gruppo esiste ancora, allargato a nuovi genitori, e continua, ogni anno, a mettere in scena un nuovo spettacolo.
Convinta che si possa cominciare a seminare nei piccoli, la Compagnia ha scelto da qualche anno di mettere in scena spettacoli che hanno come oggetto testi classici ridotti per un pubblico di giovani e giovanissimi. Attraverso il divertimento, ma rimanendo fedeli all’originale, ha presentato negli scorsi anni testi come: D’Artagnan e i tre moschettieri di A. Dumas, I Promessi Sposi di Manzoni, Il Mercante di Venezia di Shakespeare, l’Iliade e l’Odissea di Omero, La Divina Commedia di Dante, Fahrenheit 451 di Ray Bradbury.

Il teatro del Centro Asteria, con cui la Compagnia ha da anni avviato una profonda e attiva sinergia, è dove si svolgono le rappresentazioni sia per le scuole, sia aperte al pubblico e, dal 2015, anche per Bookcity.
L’Associazione ha il patrocinio del Municipio 5.
Obiettivo della Compagnia è anche quello di raccogliere fondi attraverso l’offerta degli spettatori, da destinare alle scuole coinvolte o da devolvere in beneficenza a progetti umanitari rivolti soprattutto a bambini. Tra le associazioni da noi sostenute in questi anni: Emergency, Missione in Ciad di Padre Corti, Missioni delle Suore Dorotee di Cemno, Pane Quotidiano.
Da qualche anno collaborano con noi anche Buoni dentro e La Fabbrica dei Segni, due realtà attive sul territorio nell’ambito del sostegno e del recupero dei più deboli.

Contatti:
Mail: info@cuoreinpezzi.it                   Cell.: 3738360990 – 3477983677
Sito: www.cuoreinpezzi.it                    Account Facebook: cuore in pezzi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here