Aspettando Cannes: il cinema francese in scena a Milano

Pellicola
Debutta domani la prima edizione del festival del cinema francese, a Milano dal 22 al 28 aprile. La manifestazione, promossa dall’Assessorato alla Cultura e dal Centre Culturel Français, porta sul grande schermo oltre 15 film in versione originale con sottotitoli. 

Quattro i protagonisti al centro della programmazione: Christophe Honoré, Valeria Bruni-Tedeschi e Louis Garrel, che saranno presenti in numerose occasioni, e Hyppolite Girardot.

 

Attualmente, il cinema francese conosce una fase di rinnovamento. Alcuni registi sono riusciti a imporsi partendo da posizioni originali, come Christophe Honoré, che ha sviluppato una forte identità stilistica fissata su alcune figure, e l’attore Louis Garrel, protagonista di tanti suoi film.

Altro grande attore e interprete emblematico del cinema francese, è Hyppolite Girardot, che dopo il film “Un monde sans pitié” che lo ha reso celebre, è passato dietro la macchina da presa per realizzare, assieme a Nobuhiro Suwa, un dramma intimistico e familiare, Yuki e Nina (2009). La rassegna prevede altri sei film che ripercorreranno la sua brillante carriera.

 

Tra i protagonisti dell’evento, anche Valeria Bruni Tedeschi, musa e incarnatrice delle tendenze contemporanee del cinema francese: il fenomeno degli attori che passano alla regia, arrivando a dirigere se stessi, e il ruolo centrale delle donne.

 

Scaricate il programma completo dell’evento QUI

 

Le proiezioni avverranno presso:

 

Cinema Gnomo: tel. 02-80.41.25

Via Lanzone 30/a Milano

Ingresso valido per tutte le proiezioni della giornata € 4,10 ridotto € 2,60

Tessera associativa obbligatoria € 2,60

 

Centre Culturel Français: tel. 02-4859191

Ingresso con tessera del Centre

 

Di Redazione