Mostra fotografica “Pet Therapy” 20 aprile – 30 settembre 2017 Milano, orari, indirizzo, ingresso libero

Gli originali scatti di David Mcenery esposti a Milano: cani e gatti come non li abbiamo mai visti

X-Gate - Sviluppo software e servizi

pet-therapyIn occasione della 12° edizione del PhotoFestival, circuito espositivo dedicato alla fotografia d’autore che coinvolgerà dal 20 Aprile al 20 Giugno diversi spazi espositivi tra gallerie d’arte, sedi istituzionali, show-room ed edifici storici, in un lungo percorso che attraversa in modo capillare la città e l’area metropolitana milanese ribadendo il ruolo dii Capitale della Fotografia Italiana. Per l’occasione, lo Studio Dr. Guido delli Ponti, in collaborazione con Ponti x l’Arte Associazione Culturale e la Galerie Mantovani (Saint Maden, Bretagna), ospiterà la mostra “Pet Therapy”, una curiosa selezione di fotografie inedite dell’artista inglese David McEnery. I protagonisti sono i nostri due animali da compagnia, il cane e il gatto,  considerati come i “nemici per eccellenza”, ma in realtà non sono antagonisti, ma semplicemente diversi, per origine e per carattere e nelle divertenti immagini s’intravede il differente approccio all’obiettivo.
GLI SCATTI – Fra i soggetti del britannico David McEnery (1936-2002), fotoreporter dall’innato “sense of humour”, un risalto particolare va ai quattrozampe. Attraverso il suo obiettivo, cani e gatti diventano protagonisti di gag fulminanti e situazioni sul filo del paradosso che equivalgono, per chi le osserva, a una Pet Therapy del sorriso. Se talvolta i cani interagiscono con gli esseri umani fino a identificarsi con loro (è il caso del sacerdote col suo fedele amico, accomunati dal medesimo “collare”), i gatti vengono puntualmente ritratti in posa: aristocratica, come quando il felino è immortalato con tanto di cilindro sul cofano di una Rolls Royce; comica, se è impegnato a festeggiare in una coppa di champagne. Mettendo teatralmente in scena gli animali, David McEnery lo fa sempre senza trucchi e senza inganni. Al punto da costruire oggetti e accessori per cogliere l’effetto sorpresa. S.B.
BIOGRAFIA DELL’AUTORE – Nei suoi trascorsi professionali, del fotografo inglese David  McEnery (1936-2002) ha lavorato per varie testate giornalistiche internazionali fra cui la prestigiosa rivista Life, catturando fin da giovane gli aspetti più insoliti e divertenti della quotidianità. Il suo sguardo, improntato sulla leggerezza e l’ironia, garantisce uno stile unico e assai ricercato. Privilegiando le immagini in bianco e nero, da autentico purista non ha mai utilizzato il flash. La moglie Pat (anch’essa fotografa e spesso sua modella) racconta che per eseguire un solo scatto David pazientava un’intera giornata per ottenere la luce che voleva. La sua personalità, traboccante d’umorismo, gli ha consentito di creare situazioni fotografiche inventando curiosi accessori e oggetti di scena (una custodia per serpenti, una motocicletta per ranocchi…) da lui stesso costruiti che interagiscono coi personaggi umani. Peter Galassi, ex direttore del Department of Photography del MoMA di New York, ha commentato: «Scattare foto divertenti è molto difficile: richiede tatto e delicatezza. David McEnery possiede queste doti, oltre a un innato “British sense of humour”».
Il Dr. Guido delli Ponti e Chiara Minoli, hanno messo a disposizione degli artisti (no-profit) la sala d’attesa dello studio dentistico ubicato in un prestigioso palazzo degli Anni ‘30.
PONTI X L’ARTE – Ponti x l’arte è un’Associazione Culturale no-profit. Con il coinvolgimento diretto degli artisti, è il risultato di anni di passione e dedizione che ne fanno una realtà unica e versatile quanto a tematiche e allestimenti. Oltre a svolgere un’attività di “volontariato culturale” per promuovere lo studio, il recupero e la valorizzazione della bellezza delle arti, Ponti x l’Arte si prefigge di educare al Contemporaneo e sostenere l’attività di artisti ed enti benefici realizzando e promuovendo aste, mostre personali e collettive, anche in location inconsuete.

DAVID MCENERY, Pet Therapy
a cura di Stefano Bianchi
dal 20 Aprile  al 30 Settembre 2017
Ponti x l’Arte Associazione Culturale
c/o Studio Dr. Guido delli Ponti
Via Luigi Vitali 1, angolo Piazza Duse, Milano
tel. 02798500
Orari: lunedì-martedì-giovedì 10.00-18.00
mercoledì 10.00-13.00 venerdì 10.00-16.30
sabato su appuntamento
Chiusura estiva Agosto – Ingresso libero
Foto: © copyright David McEnery

 

loading...