Palazzo Morando: il Museo della Moda e del Costume ha ospitato una performance decisamente insolita. Cronacamilano ve la racconta con video e foto

 

Finazzer - Roccella - BelliniTra le pareti di Palazzo Morando, “ i figli dell’uomo e il figlio di Dio, nell’atto di nutrirsi al seno della mandre, risplendono della stessa sacralità e della stessa terrestre umanità”.

 

 

Questa la performance nata da un’idea dell’Assessore Massimiliano Finazzer Flory in collaborazione con l’architetto Mario Bellini: cinque giovani donne che allattano al seno accanto a una “Madonna del Latte” del XV secolo, proveniente dalla collezione privata del Castello Sforzesco. Come sottofondo, il rumore dei neonati che si nutrono.

 

Duplice quindi la valenza della performance artistica: il “valore dell’arte che da sempre parla ed è fonte di vita” – come ci ha spigato l’Assessore Finazzer Flory – e l’importanza di una campagna di sensibilizzazione in favore dei neonati, “per i quali il latte materno è il migliore alimento possibile” – come ha sottolineato il Sottosegretario alla Salute On. Eugenia Roccella.

 

“Proprio il momento dell’allattamento”, ha precisato ancora il Sottosegretario, “è fondamentale per continuare e rafforzare il legame nato tra mamma e bimbo durante la gravidanza, aiutando entrambi a conoscersi e a crescere l’una con l’altro”.

 

Per info su tutto quanto riguarda l’allattamento al seno, consigli e contatti utili: www.salute.gov.it

 

Valentina Pirovano
 
 
 
{gallery}Palazzo_Morando{/gallery}