Conferenze gratuite Michelangelo Castello Sforzesco, programma febbraio – marzo 2011

L’Assessorato alla Cultura del Comune, in collaborazione con le Raccolte Artistiche del Castello Sforzesco e l’Associazione Culturale Sala delle Asse, promuove un ciclo di incontri sulla figura e i lavori di Michelangelo Buonarroti.

 

Gli incontri cominciano l’8 febbraio e proseguiranno ogni martedì fino a concludersi il primo marzo 2011, sempre presso la  Sala Studio della Civica Raccolta Stampe Achille Bertarelli del Castello Sforzesco (piazza Castello, 20121 Milano).

 

Il ciclo di conferenze rientra tra le iniziative promosse dall’Amministrazione cittadina in occasione delle due mostre dedicate a Michelangelo che si terranno proprio al Castello Sforzesco:

  • La prima, “Michelangelo Architetto”, aprirà al pubblico venerdì 11 febbraio;
  • La seconda, “L’ultimo Michelangelo”, che si concentra sulla Pietà Rondanini, sarà inaugurata il 18 marzo.

 

Le prime tre conferenze saranno tenute da studiosi che fanno parte del comitato scientifico della mostra L’ultimo Michelangelo e illustreranno alcuni aspetti dell’attività del grande maestro, anche in relazione ai suoi studi di architettura.

 

PROGRAMMA

 

Martedì 8 febbraio, ore 17.30
Maria Teresa Fiorio
La Pietà Rondanini e il restauro

 

Martedì 15 febbraio, ore 17.30
Pietro Marani
Leonardo e Michelangelo sulle fortificazioni

 

Martedì 22 febbraio, ore 17.30
Pier Luigi De Vecchi
Michelangelo: frammenti e spunti per un autoritratto

 

Martedì 1° marzo, ore 17.30
Alessandro Rovetta
Presentazione della mostra  “L’ultimo Michelangelo”

 

Ingresso libero fino a esaurimento posti

Per info: 02.020.02

 

Leggi anche:

Mostra fotografica Napoleone III e l’Italia, Museo del Risorgimento, programma 8 febbraio – 10 aprile 2011

Concerto gratis Palazzina Liberty 8 febbraio e 11 maggio, eventi rassegna Kilometro Zero

Film gratis Istituto Cervantes Milano, programma 27 gennaio – 7 aprile 2011

Settimana della moda Milano, eventi 23 febbraio 1 marzo 2011 Milano Loves Fashion

 

Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here