Eventi e celebrazioni 5 giornate Milano 18 – 22 marzo 2011, rappresentazioni storiche e programma dettagliato attività gratuite

Anche quest’anno l’Assessorato al Turismo, Marketing territoriale e Identità del  Comune di Milano promuove una serie di iniziative per celebrare “Le Cinque Giornate di Milano” che hanno segnato una delle pagine più significative della storia della città. Il  programma  delle celebrazioni prevede musica, visite guidate e incontri letterari proposti da diverse associazioni:

 

 

  • Le Voci della Città;
  • Res Musica;
  • Opera d’Arte;
  • Genius Temporis;
  • P. Mongini.

 

 

ANTICIPAZIONE GOVEDì 17 MARZO 2011

Museo Martinitt corso Magenta, 57 – telefono 02-43.00.65.22

  • Un’anticipazione delle 5 Giornate si avrà giovedì 17, e precisamente:
  • alle ore 16.30 con la visita al Museo dei Martinitt di corso Magenta 57;
  • alle ore 18.00 con lo spettacolo “I Martinitt alle Cinque Giornate”, durante il quale  saranno narrate le gesta e il contributo dei “piccoli” grandi milanesi a quelle storiche giornate.
  • Lo spettacolo sarà in replica nei giorni 18, 19 e 20 marzo, alle ore 18.00
  • L’ingresso alla visita e allo spettacolo è gratuito previa prenotazione al numero 02-43.00.65.22/24 o alla mail www.infomuseo@pioalbergotrivulzio.it

 

 

INAUGURAZIONE UFFICIALE VENERDì 18 MARZO 2011

Piazza Cinque Giornate

  • Alle ore 11,30 celebrazione inaugurale in piazza Cinque Giornate dove il Sindaco Moratti, assieme all’assessore Morelli, alle autorità civili e militari e ai cadetti della scuola Teuliè, renderà omaggio ai protagonisti di quei giorni.

 

Palazzo Morando Via Sant’Andrea, 6  – telefono 02-88.46.57.35

  • “Milano, una moderna città nel XIX secolo”, tre percorsi di visita fra pittura e parola per riscoprire la pinacoteca e il grande patrimonio artistico del palazzo.

 

 

SABATO 19 MARZO 2011

“Alla  riscoperta della Milano delle 5 Giornate”, un percorso a piedi nelle vie del centro

  • E’ ancora possibile cogliere le tracce della Milano delle Cinque Giornate passando per la chiesa di San Francesco di Paola, in via Montenapoleone 2, dove il quintetto di ottoni Lively Brass, darà luogo a una performance musicale itinerante, per approdare poi alla chiesa di Sant’Antonio Abate, dove verrà proposto un concerto del Maestro Matteo Galli sull’antico organo ottocentesco.

 

Alle ore 10,00 – 15,00 – 17,00 prenderà il via “Cinque Giornate all’Isola”

  • Un percorso guidato alla scoperta delle vestigia ottocentesche del quartiere Isola;
  • a seguire  un incontro presso la Fonderia Napoleonica, dove un attore e uno storico dell’arte ricostruiranno tra immagini e letture, da Cattaneo a Lunari, da Tenca a Manzoni, gli eventi del ’48.

 

Rievocazioni in piazza Duomo e dintorni, in via Dante e nell’area antistante il Castello Sforzesco

  • In diversi momenti della giornata ci sarà spazio anche per le ricostruzioni storiche con circa 200 figuranti in costume, tra militari  austriaci e rivoltosi, impegnati a dar vita a una serie di quadri storici che evocheranno i momenti salienti dei fatti di allora, come la “Guerra  del Fumo”, oltre a uno spettacolare scontro armato tra austriaci e milanesi  a Palazzo Reale.
  • Per far conoscere alle giovani generazioni (dai 4 ai 10 anni)  il valore storico e l‘importanza di quei momenti è stato creato “Le 5 Giornate di Milano”, il gioco da tavolo che in 64 caselle racconta e fa rivivere i personaggi, i luoghi e le tappe fondamentali che portarono alla liberazione della città. Il gioco sarà distribuito gratuitamente presso le sedi che ospiteranno gli eventi in cartellone e presso l’Assessorato al Turismo, in piazzetta Reale 14, dalle 9.00 alle 18.00.

 

DOMENICA 20 MARZO 2011

Basilica di San Vittore al Corpo, via San Vittore, 25

  • alle ore 17.30 si svolgerà “Le  campane  suonavano  a distesa”, concerto di campane eseguito dai concertisti della Federazione Campanari Ambrosiani.

 

Palazzo Cusani Via Brera, 15 – telefono 02-72.52.43.01

  • Alle ore 18.00 a Palazzo Cubani, luogo che ospitò il quartier generale austriaco, andrà  in scena “Le mie 5 Giornate – i giovani di oggi raccontano i giovani di ieri”, una conferenza-spettacolo ideata dagli studenti del liceo classico Berchet e del liceo scientifico Vittorini.

 

Rievocazioni in piazza Duomo e dintorni e proseguiranno in via Dante e nell’area antistante il Castello Sforzesco

  • In diversi momenti della giornata ci sarà spazio anche per le ricostruzioni storiche con circa 200 figuranti in costume, tra militari  austriaci e rivoltosi, impegnati a dar vita a una serie di quadri storici che evocheranno i momenti salienti dei fatti di allora, come la “Guerra  del Fumo”, oltre a uno spettacolare scontro armato tra austriaci e milanesi  a Palazzo Reale.
  • Per far conoscere alle giovani generazioni (dai 4 ai 10 anni)  il valore storico e l‘importanza di quei momenti è stato creato “Le 5 Giornate di Milano”, il gioco da tavolo che in 64 caselle racconta e fa rivivere i personaggi, i luoghi e le tappe fondamentali che portarono alla liberazione della città. Il gioco sarà distribuito gratuitamente presso le sedi che ospiteranno gli eventi in cartellone e presso l’Assessorato al Turismo, in piazzetta Reale 14, dalle 9.00 alle 18.00.

 

 

LUNEDì 21 MARZO 2011

Circolo della Stampa corso Venezia, 48 – telefono 02-76.02.27.12

  • alle ore 18.00 si svolgerà l’incontro-dibattito “Amori e insurrezioni: le donne che fecero il Risorgimento  Italiano”, per riscoprire il ruolo e il contributo delle nobildonne  milanesi durante le giornate di scontri.

 

Teatro  Litta, in  corso  Magenta, 24 telefono 02-86.45.45.45

  • Alle ore 21,00 “Il salotto della contessa  Maffei”,  una  rievocazione  del  più importante salotto italiano dell’800 attraverso romanze, canzoni popolari, poesie e prose in italiano e in  milanese, testi celebri e rari.


Basilica di San Vittore al Corpo, via San Vittore, 25

  • alle ore 21.00 il coro della Basilica di San Vittore ospiterà un concerto del duo chitarristico Maccari-Pugliese, con strumenti originali dell’Ottocento.

 

ATTENZIONE –

  • Tutte le iniziative in programma sono a ingresso libero sino ad esaurimento posti;

  • si consiglia di verificare gli orari e l’eventuale necessità di prenotare ai recapiti telefonici indicati.

 

Leggi anche:

Musei gratis Milano 17 marzo 2011, Festa Unità d’Italia

Concerto Unità d’Italia Milano corso Garibaldi 17 marzo 2011, Civica Orchestra di Fiati del Comune di Milano esegue musiche risorgimentali in piazza

Sospensione Ecopass Milano 17 marzo 2011, Festa Unità d’Italia

Piscine e centri sportivi aperti Milano 17 marzo, Festa Unità d’Italia, indirizzi, orari e dettagli

Eventi Unità d’Italia Zona 3 Milano, arte, parole e musica indagano l’Unità d’Italia; conferenze, letture, mostre, falconieri, marzo – maggio 2011

Illuminazione Ottagono festa Unità d’Italia Milano, programma lunedì 14 marzo piazza Fontana e galleria Vittorio Emanuele

Mostra fotografica Napoleone III e l’Italia, Museo del Risorgimento, programma 8 febbraio – 10 aprile 2011

 

di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here