Mostra Kandinskij e Warhol Milano Castello Sforzesco 7 luglio – 25 settembre 2011, ingresso gratuito e orario

La mostra “Da Kandinskij a Warhol. Libri e cartelle d’artista della Biblioteca d’Arte di Milano”, è in programma dal 7 luglio al 25 settembre con ingresso gratuito alla Sala del Tesoro del Castello Sforzesco di Milano

 

LIBRI E CARTELLE PRESENTATI AL PUBBLICO PER LA PRIMA VOLTA – La rassegna, a cura di Rina La Guardia e Luigi Sansone, presenta al pubblico, per la prima volta, una ristretta selezione di libri e cartelle d’artista, provenienti esclusivamente dalle raccolte della civica Biblioteca d’Arte di Milano, che documentano l’attività di fondamentali artisti, correnti e movimenti tra le due guerre mondiali e nel secondo dopoguerra, approdando infine alle esperienze editoriali collegate alle ricerche dell’arte contemporanea, astratta e figurativa, dagli anni Ottanta ai nostri giorni.

 

IL PERCORSO CRONOLOGICO E LE OPERE ESPOSTE – Il materiale, esposto con un percorso cronologico che ha inizio alla fine del secolo XIX e si estende lungo tutto l’arco del secolo XX, documenta una produzione artistica particolare, realizzata con finalità molto diverse fra loro:

  • dal libro figurato d’autore all’illustrazione d’arte di testi letterari;
  • dal libro-manifesto, ideato per veicolare messaggi ideologici degli artisti, all’editoria d’artista per l’infanzia, alla realizzazione di testi accompagnati da multipli grafici e opere artistiche recanti interventi differenziati e personalizzati dall’autore su ciascuna copia.
  • Le opere selezionate per la mostra rappresentano soltanto una piccola parte dei libri  d’artista presenti nelle collezioni della Biblioteca d’Arte.

 

GLI AUTORI – Nella selezione sono documentati autori e correnti che hanno svolto un ruolo fondamentale per l’arte del Novecento, non soltanto italiana: Kandinskij, Depero, Soffici, De Chirico, Breton, Ernst, Mirò, Tanguy, Munari, Fontana, Manzù, Fiume, Scarpitta, Messina, Pomodoro, Warhol, Haring e molti altri.

 

LE OPERE – Il materiale è presentato su supporto prevalentemente cartaceo e con tecniche artistiche varie: xilografia, litografia, serigrafia, calcografia, linoleografia, puntasecca, acquaforte, disegni, stampa tipografica e facsimilare, composizione a computer e scannerizzazione con stampa laser, fotografia, interventi polimaterici, collages e tecniche miste.

 

IL GRANDE PROTAGONISTA: KANDINSKIJ. E POI… – Tra i documenti esposti, tutti di grande interesse e rarità, sono presenti ad esempio:

  • Kleine Welten di Kandinskij (Berlino 1922), contenente dodici incisioni astratte, che documentano uno dei periodi di massima creatività dell’artista, all’epoca docente presso la Bauhaus di Weimar;
  • Mythologie di Giorgio De Chirico (Parigi 1934), con dieci litografie originali e un testo di Jean Cocteau, esemplare n. 1 di sei ritoccati a mano dall’artista, come indicato in una sua nota autografa e firmata all’interno della cartella;
  • L’ Apocalisse. 20 litografie originali di Giorgio De Chirico (Milano 1941), esemplare numero 82/150, recante l’annotazione “stampato per la Biblioteca del Castello Sforzesco di Milano” e realizzato nello studio milanese del pittore Piero Fornasetti;
  • la prima edizione dell’Andy Warhol’s Index (Book), pubblicata da Random House (New York – Toronto) nel 1967, con copertina cartonata, inserti a collages e pop-up.

 

ORARI – da martedì a domenica. 9.00-13.00 – 14.00-17.00 (chiuso lunedì)

 

INFORMAZIONI – Per ulteriori informazioni:

  • Biblioteca d’Arte – CASVA Centro di Alti Studi sulle Arti Visive;
  • telefono 02.884.63.657

 

Leggi anche:

Visite notturne Castello Sforzesco Milano, programma luglio, agosto e settembre 2011 per farsi avvolgere dal fascino di antichi padiglioni, soffitti affrescati, torri misteriose e tanto altro, al chiarore della luna; recapiti per prenotazione obbligatoria e infoVisite

Teatro di Verdura Milano, programma 2011 dettagliato, modalità di prenotazione per tutti gli spettacoli, sempre gratuiti dal 14 giugno al 15 settembre, e tutte le info utili

Riapertura mostra Kapoor Milano Rotonda della Besana, orario prolungato alle 22,30 fino a ottobre e visite gratis per chi ha visto la mostra senza il braccio di My Red Homeland, dettagli

Cinema all’aperto Milano, programma cortile del Conservatorio, parco porta Venezia e Chostri dell’Umanitaria, indirizzi e tutte le info

Concerti gratis Milano Ado alle Colonne di San Lorenzo tutti i venerdì e sabato fino al 20 luglio 2011: è la Milano Red Night dell’Associazione Donatori Ospedale San Paolo

Calendario Milano Jazzin Festival 2011, 1 luglio – 6 agosto Arena civica, elenco artisti, biglietti, numero telefono biglietteria e info

Racconti d’estate Pizzighettone 2011, narrazioni storiche e spettacoli serali fra guerre, intrighi, scandali e tradimenti del Medioevo e del Rinascimento lombardo, programma luglio – settembre e info


Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here