Concerti gratuiti Milano rassegna Kilometri Zero 24 gennaio – 22 maggio 2012, programma completo

Sta per prendere il via la seconda edizione della rassegna musicale “Kilometro Zero” organizzata da Porsche Italia in collaborazione con la propria Rete e l’Associazione culturale J. Futura di Trento. Gli spettacoli si terranno presso l’Auditorium Fondazione Cariplo di Milano e il Teatro Manzoni di Monza. Il primo appuntamento è per martedì 24 gennaio.

 

COS’E’ “KILOMETRI ZERO” – “Kilometro Zero” è un progetto che vuole ridurre le distanze tra i diversi stili musicali, tra le contrapposizioni fra passato e presente, fra ciò che è serio e ciò che è faceto, attraverso le diverse espressioni artistiche.

– Le serate saranno suddivise in due parti: una prima dedicata ai Concerti per pianoforte e orchestra di L.v. Beethoven con giovani interpreti scelti da Martha Argerich: gli italiani Leonora Armellini e Vincenzo Oliva, gli argentini Elio Coria e Nahuel Clerici, il croato Goran Filipec.

– La seconda parte ospiterà artisti d’eccezione quali: Simona Marchini, Paolo Fresu con Roberto Cipelli e Isabella Turso, Luis Bacalov, Giovanni Sollima e Elio.

 

IL PRIMO APPUNTAMENTO MARTEDì 24 GENNAIO 2012 – Il primo appuntamento con la nuova edizione è per martedì 24 gennaio 2012.

– La rassegna, sotto la direzione artistica di Maurizio Dini Ciacci, arricchita dalla prestigiosa collaborazione con il “Martha Argerich Presents Project”, si svolgerà presso l’Auditorium della Fondazione Cariplo alle ore 20.45 nei mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo e Maggio, mentre ad Aprile verrà ospitata dal Teatro Manzoni di Monza.

 

INGRESSO LIBERO CON RITIRO BIGLIETTO GRTAUITO – L’ingresso a tutti i concerti è libero previa ritiro del proprio biglietto (anche la sera stessa) presso:

– Auditorium Fondazione Cariplo

– Largo Gustav Mahler

– martedì/domenica 14.30 – 19.00

– Tel. 02-83.389.401/402/403

info@auditoriumdimilano.org

– Anche per i concerti di Monza l’ingresso è libero.

 

INFORMAZIONI– Per informazioni scrivere a:

attivita.culturali@porsche.it

 

PROGRAMMA

 

24 gennaio, ore 20.45, Auditorium Fondazione Cariplo, Milano

Maurice Ravel                           Pavane

L.van Beethoven                        I Concerto per pianoforte e orchestra

Solista: Leonora Armellini

Igor Stravinskij                          Due Suites (cancella “per orchestra”)

Francis Poulenc                         Histoire de Babar

Voce recitante: Simona Marchini

 

28 febbraio, ore 20.45, Auditorium Fondazione Cariplo, Milano

Charles Ives                             The Unanswered Question

L. van Beethoven                       II Concerto per pianoforte e orchestra

Solista: Elio Coria

Turso/Dini Ciacci                        Dream “ Terra”– Bossinha – Dream “Acqua” -Tarantella andalusa

Paolo Fresu, tromba e Isabella Turso, pianoforte

Mogol Limiti Isola                      La voce

Oscar Levant                             Blame me on my youth

Anonimo ‘500                            Fenesta vascia

Roberto Cipelli                           To me

Paolo Fresu, tromba e Roberto Cipelli, pianoforte

 

27 marzo, ore 20.45, Auditorium Fondazione Cariplo, Milano

L. van Beethoven                   Ouverture Fidelio

L.van Beethoven                    III Concerto per pianoforte e orchestra

Solista: Goran Filipec

Alberto Ginastera                   Dances from “Estancia”

Luis Bacalov                          Concerto per pianoforte e orchestra

Solista: Luis Bacalov

 

27 aprile, ore 20.45, Teatro Manzoni, Monza

Benjamin Britten                     Soirées musicales

L.van Beethoven                     IV Concerto per pianoforte e orchestra

Solista: Vincenzo Oliva

Friedrich Gulda                       Concerto per violoncello e fiati

Solista: Giovanni Sollima

 

22 maggio, ore 20.45, Auditorium Fondazione Cariplo, Milano

Mauricio Kagel                     Ludwig van

L.van Beethoven                  V Concerto per pianoforte e orchestra

Solista: Nahuel Clerici

Heinz Karl Gruber               Frankenstein : “Pandemonio” per chansonnier e orchestra

Chansonnier:  Elio

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here