Mostra gratis Milano “Photographie en pointure” 7 marzo – 11 maggio 2014 via Tiraboschi, orari e info

operaProseguirà fino all’11 maggio 2014 la mostra “Photographie en pointure” (letteramente, “Fotografia cucita”). Protagoniste, le opere di tre artiste: la svizzera Stefania Beretta, l’austriaca Iris Hutegger e la tedesca Annegret Soltau, con la collaborazione dei curatori Viana Conti e Nicola Davide Angerame.

 

STEFANIA BERETTA – I suoi  Paesaggi improbabili” costituiscono un connubio fra fotografia e cucito. Il risultato è un paesaggio sfocato, quasi d’ambientazione onirica, dal quale prende forma una nuova realtà, nella quale sogni ed incubi diventano un unico inseparabile ed indistinguibile.

– Una dimensione molto spirituale, dunque, derivante anche dal radicato interesse che l’artista nutre nei confronti di un paese dal forte karma mistico come l’India. E dinnanzi allo spazio immaginario, ogni ricordo si dissolve.

 

IRIS HUTEGGER – La fotografa austriaca incentra la propria attenzione sullo scenario montano: la montagna e la sua flora, in tutta la sua essenza.

– Emerge un desiderio di profonda interazione col paesaggio, quasi una necessità di abbandonarsi allo stesso, uscendo da qualunque contesto/dimensione temporale. Un ossimoro come “l’attimo eterno”, quindi, che apre una connettività di forte impatto con lo spettatore.

 

ANNEGRET SOLTAU – Propone un approccio radicalmente diverso dalle altre due artiste.

– Si tratta di opere degli anni 1975 – 1976 nelle quali l’artista utilizza il suo volto “adornato” da un filo di seta nero.

– Il volto assume quindi massima importanza e si trasforma, attraverso la fisiognomica, in una sorta di paesaggio, dove non manca una componente soggettiva di autolesionismo, talmente il filo di seta preme sul lineamenti umani.

– Si tratta di un’opera d’introspezione portata alle estreme conseguenze e, al tempo stesso, di uno spunto per una riflessione approfondita sulla condizione esistenziale e del ruolo della donna nel contesto sociale.

 

Photographie en pointure

– dal 7 marzo all’11 maggio 2014

– presso Whitelabs, via Gerolamo Tiraboschi 2/76 Milano, MM Porta Romana

– da martedì a venerdì dalle ore 15:00 alle ore 19:00 – sabato su appuntamento

– ingresso libero

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci e mandateci le vostre foto a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ –  Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Mostra Klimt Milano Palazzo Reale 12 marzo – 13 luglio 2014, orari, biglietti, info

Intervista a Fabio Treves: 40 anni di Treves Blues Band raccontati a CronacaMilano

Falso Kandinsky, tentata vendita da 3 milioni di euro

 

Ugo Grassi

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here