Alla Triennale c’è MIARTI

Triennale_Design_CafDal 14 aprile al 30 maggio, il Triennale Design Cafè di viale Alemagna ospita la mostra MIARTI, promossa dall’Assessorato alle Attività produttive, Moda, Eventi e Design e da Triennale Design Museum.

 

La mostra, attraverso il coinvolgimento di designer e artigiani, si pone come “manifesto visivo” dei valori dell’attività artigianale, indagando gli stimolanti rapporti e scambi che si instaurano con il mondo del design.

 

Da una parte infatti la flessibilità produttiva dell’artigianato consente di verificare sperimentazioni utili per l’innovazione delle metodologie del design, dall’altra l’attuale autoproduzione dei designer scompone quelle competenze che un tempo erano racchiuse in un processo di totale ed esclusiva competenza dell’artigiano, per ricomporle secondo logiche differenti.

 

La mostra evidenzia i momenti di continuità e quelli di trasformazione che scaturiscono dal confronto fra artigianato tradizionale/tipico e artigianato innovativo, evidenziando fra gli oggetti esposti esempi storici correlati all’innovazione, o soffermandosi su oggetti accomunati da tipologia di prodotto o riferimenti metodologici simili.

 

Alla mostra seguirà un bando di concorso rivolto a giovani progettisti con lo scopo di favorire l’auto-imprenditorialità nel settore dell’alto artigianato.

 

Il progetto MIARTI troverà inoltre un ulteriore momento di arricchimento in autunno, nella sede di Triennale Bovisa, dove verranno presentate nuove iniziative e si svolgeranno laboratori didattici e attività di promozione e di formazione sui temi dell’artigianato di eccellenza.

 

Di Redazione