Fondazione Luce via Rucellai Milano, nuovo centro per disturbi dello sviluppo nell’infanzia e nell’adolescenza, autismo e sindrome di Rett

Il Centro Fondazione Luce nasce dalla ristrutturazione radicale di un ex edificio industriale ceduto alla Fondazione Luce, e rientra in un più ampio progetto di sviluppo urbanistico concordato con il Comune di Milano.

 

Si tratta del primo Centro italiano Polifunzionale dedicato al trattamento dei Disturbi Pervasivi dello Sviluppo nell’infanzia e adolescenza, nato per iniziativa della Fondazione Gaetano e Mafalda Luce, ed è una nuova struttura che innalza il livello dell’offerta assistenziale e sanitaria di Milano.

 

La struttura creata raggiunge standard d’eccellenza sia per la cura sia per la ricerca: le patologie verranno affrontate infatti non solo da un punto di vista clinico ma, grazie a un laboratorio di ultima generazione, anche dal punto di vista della ricerca, sviluppando progetti di valore internazionale volti alla cura dei bambini afflitti da patologie neuropsichiatriche come l’autismo, la sindrome di Rett e quella di Asperger, nonché per il sostegno alle loro famiglie.


Il Centro si farà  quindi carico delle patologie a 360 gradi: per la prima volta in Italia si integrerà in un’unica struttura d’eccellenza, interamente dedicata ai disturbi dello sviluppo, più aree di attività:

  • diagnostica e assistenza ai pazienti,
  • ricerca di laboratorio;
  • formazione per medici e familiari.

 

Il Centro, in via Rucellai 36, quartiere Precotto, fungerà anche da collettore per i neuropsichiatri infantili oltre che per le ASL e le strutture mediche dedicate del territorio, diventerà operativo entro marzo 2012 e sarà gestito:

  • dalla Fondazione Renato Piatti onlus di Varese per l’attività clinico-riabilitativa;
  • dall’Università Campus Biomedico di Roma per l’attività clinico diagnostica di secondo livello, l’attività di laboratorio e la formazione.

 

Leggi anche:

Sindrome di Rett, possibile terapia da Ricerca Telethon, Università di Torino e San Raffaele di Milano, dettagli

Associazione Casamica Milano, case per famiglie e pazienti che vengono a Milano per curarsi, info e recapiti

Centri accoglienza – residenziali per disabili del Comune di Milano: recapiti e contatti per rendere autonomi i disabili nella loro vita di adulti

Casa per disabili via Betti 62, struttura per avverare il desiderio di indipendenza di chi ha più difficoltà

Residenze protette per disabili, nuove strutture in via Calvino e nel quartiere Stadera

Inaugurata la “Casa di l’abilità”, la prima struttura italiana che ospiterà bambini disabili abbandonati alla nascita e in affido temporaneo

Scarica gratis la guida Realtà del sociale 2010-2011 – contatti, servizi di associazioni e cooperative sociali per disabili, anziani, famiglia, adulti

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here