Vacanze con “stress da ponte”, i consigli degli specialisti e il decalogo di Cronacamilano

arcobaleno«Non facciamo sì che anche divertirsi diventi un obiettivo da raggiungere e che sia un’aspettativa necessariamente da soddisfare. Lasciamo che sia il corso naturale delle cose a decidere come viverci in questo periodo. Quindi non chiediamoci troppo da questi giorni di vacanza». Parole sante, verrebbe da dire.

 

LO  «STRESS DA PONTE» E’ IN AGGUATO – A pronunciarle è il dottor Michele Cucchi, sanitario del Centro medico Santagostino di Milano e autore, tra l’altro, del libro «Vincere l’ansia con l’intelligenza emotiva». E che a ridosso delle imminente vacanze pasquali ormai alle porte, mette in guardia da quello che è noto come lo «stress da ponte».

– Ecco, ci mancava anche quest’altra sindrome, si starà chiedendo qualcuno, a rovinare le tanto agognate e meritate vacanze. Già, perché quale migliore occasione, se non il lungo ponte pasquale che ci attende, per organizzare una scampagnata o una vacanza fuori porta, magari al mare o in montagna, se il tempo lo permette; oppure gozzovigliare a più non posso con parenti e amici, deliziandosi con le migliori prelibatezze della tradizione?

 

I CONSIGLI DEL DOTTOR MICHELE CUCCHI – Tutto lecito e sacrosanto, per carità. Ma per non farsi travolgere da ansia e stress, Cucchi mette in guardia: «Non pensiate che riposarsi voglia dire buttarsi tutto il giorno sul divano o ingolfarsi concedendosi lauti pasti: gratificate sì il vostro palato, ma concedetevi un po’ di sano moto. Una semplice camminata libererà endorfine, rigenererà la mente, tonificherà il corpo e compenserà qualche stravizio».

– Quindi, cosa fare per godersi appieno queste giornate, beneficiando del «dolce far niente»? I consigli del dottor Cucchi non sono di certo finiti: «Non dormite troppo, o troppo poco rispetto ai vostri standard. Soprattutto se avete pochi giorni a disposizione. La cosa vi destabilizzerebbe di più e al rientro al lavoro avreste la tipica sensazione di scombussolamento: meglio essere mattinieri e godersi le prime luci del sole, magari poi con un riposino pomeridiano».

 

DECALOGO PER UN BUON RIENTRO – E se a qualcuno, solo a sentir parlare di rientrare al lavoro, si sono rizzati i capelli, ecco il decalogo di CronacaMilano.it su come affrontare al meglio la sindrome da «Stress da rientro».

– Dedicarsi ad attività piacevoli per favorire il relax durante gli ultimi giorni di vacanza prima del ritorno a casa;
– Dormire le necessarie ore di sonno;
– Svolgere attività all‘aria aperta poiché viene stimolata la produzione di endorfine che migliorano il tono dell‘umore;
– Programmare il rientro e riprendere con gradualità gli impegni;
– Seguire orari regolari dei pasti (possibilmente 5 piccoli pasti al giorno);
– Bere regolarmente acque ricche di sali minerali;
– Consumare grandi quantità di frutta e verdure fresche e di stagione;
– Ridurre l’apporto calorico per chi è in sovrappeso;
– Eliminare l’alcol per un mese;
– Pensare positivo: le vacanze estive non sono poi così lontane!

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Come curare le allergie: vaccini, omeopatia, trattamenti per bambini, adolescenti e anziani. Ecco le risposte del medico

Allergie primaverili Milano, prevenzione, test e consigli

Sportello malattie rare Policlinico, telefono, orari, patologie, contatti con i medici

S.P.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here