Come utilizzare il cioccolato di Pasqua, tutti i rimedi per corpo, viso e capelli. E non solo

Mens sana in corpore sano: ecco come rendere le uova di cioccolato le nostre alleate di bellezza

cioccolatoComplice anche la primavera, il periodo pasquale ci ha deliziato con un tripudio di cioccolato. Profumi, colori pastello e forme eleganti ci hanno sedotti dalle scaffalature dei food store più modaioli della città e dalle boiserie delle botteghe più antiche, senza tralasciare il buon vecchio supermercato con le sue offerte piatto-ricco-mi-ci-ficco. E se da tempo i depositari delle alchimie culinarie ci hanno abituati a considerare che quei cinque grammi di cacao nell’impasto della pasta fresca non sono un’eresia, e un sentore di cacao può ben avvolgere anche un secondo piatto, adesso è il turno dei guru del Benessere. Del resto, come dar loro torto? Il cibo degli dei, perché questo significa letteralmente “teobromina”, sostanza eccitante contenuta nel cacao, non sarebbe tale se non potessimo farne uso secondo modalità non ortodosse. Ecco, magari non come il cicciottello bimbo teutonico nella fabbrica di Willy Wonka… Però, il cioccolato può davvero renderci più belli e felici.
Per iniziare, il burro di cacao che lo costituisce è un prezioso elemento dermoprotettivo. Sciogliendo qualche cubetto di cioccolato fondente con poca acqua e poco miele, otterremo una maschera per il viso, da tenere in posa 10 – 15 minuti e rimuovere con acqua tiepida, tamponando poi delicatamente la pelle.
Il cioccolato bianco è d’aiuto invece per le pelli particolarmente secche: fondendone un po’ con il burro di karité si ottiene un balsamo benefico per la pelle del viso e del collo, per le labbra, e anche una maschera nutriente per i capelli. Questi ultimi beneficeranno anche dell’aggiunta di semplice cacao in polvere a maschere e balsami già pronti: pare infatti che ciò dia una sferzata di energia alla chioma e migliori la circolazione del cuoio capelluto grazie ai flavonoidi.
Un altro valido modo per utilizzare i dolci regali pasquali, è quello di abbinare sale grosso da cucina, cacao in polvere e magari qualche goccia dell’essenza naturale preferita. Così facendo, infatti, sarà facile ottenere sali da pediluvio profumati e rilassanti (un solo bicchiere di sale grosso sarà sufficiente).
Elencati i consigli per migliorare corpo, viso, capelli, non dimentichiamo però un ultimo particolare. Non scordiamo, infatti, che del cioccolato possiamo (o dobbiamo) anche addentare un pezzetto. Il nostro goloso alleato, non a caso, è in grado di stimolare l’organismo nella produzione di endorfine, regalandoci una sensazione di leggera euforia: e grazie a un sol morso, il nostro sorriso diventerà il cosmetico più efficace.

Teresa Scarale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here