La necessità di utilizzare un programma per le fatture elettroniche

In commercio si trovano molti programmi per le fatture elettroniche; la scelta dipende da una serie di fattori, tra cui la semplicità d’uso e il costo del singolo prodotto

L’introduzione nel corso dei mesi passati dell’obbligo, per molte aziende, di utilizzare la fatturazione elettronica ha portato alla necessità di utilizzare un programma per gestire le fatture elettroniche, predisposto per la produzione, l’invio e la gestione di questo tipo di documenti. In commercio se ne trovano molti, la scelta dipende da una serie di fattori, tra cui la semplicità d’uso e il costo del singolo prodotto.

Programmi per le fatture elettroniche gratis

C’è chi dichiara che l’introduzione delle fatture elettroniche sia stata per le aziende un mero costo in più da sostenere. Nella realtà i vantaggi dati dalla fatturazione elettronica sono molteplici, per approfittarne è però importante avere a disposizione software di qualità e in grado di svolgere tutti i compiti necessari per utilizzare al meglio questo tipo di documentazione. Uno dei requisiti importanti, soprattutto per quanto riguarda le PMI, riguarda il costo di software di questo genere. Oggi esistono programmi che consentono di gestire rapidamente l’intero processo che riguarda le fatture elettroniche senza spendere neppure un euro. Si tratta di prodotti innovativi, che garantiscono l’utilizzo delle funzionalità di base a titolo completamente gratuito. Ovviamente qualora si desiderassero funzionalità aggiuntive sarà possibile acquistarle a parte, ma anche qui le spese non sono necessariamente alte; anzi esistono software dal costo non elevato, si parla di poche decine di euro all’anno per ottenere un software completo per la contabilità e la fatturazione.

La semplicità d’uso

Non tutte le aziende hanno al loro interno una divisione che si occupa della contabilità e della fatturazione. Anzi per molti artigiani e lavoratori autonomi spesso la questione si gestisce tramite consulenze esterne, o addirittura svolgendo in autonomia buona parte delle attività. Per questi soggetti sono oggi disponibili programmi per la fatturazione elettronica di facile utilizzo, con interfacce semplici e intuitive, che si possono usare sin dal primo giorno senza bisogno di corsi o formazione specifica. In questi casi l’immediatezza nell’uso permette realmente di tagliare i tempi per quanto riguarda l’intero processo di fatturazione, oggi abbastanza complesso.

Cosa fa un software per la fatturazione

Un programma che consenta di gestire le fatture elettroniche deve permetterci di emettere i documenti, di inviarli al sistema di interscambio, di verificarne la ricezione e il pagamento; al termine di tali attività il software dovrebbe consentirci anche di archiviare le fatture, come da vigenti obblighi di legge. Inoltre chi produce fatture elettroniche, necessariamente le riceve anche dai propri fornitori, quindi anche queste sono ricevute dal software per la fatturazione e archiviate. Tale software può anche essere interfacciato al gestionale utilizzato in azienda, così come potrà essere ampliato con funzionalità aggiuntive. La scelta del programma da utilizzare quotidianamente va effettuata considerando anche questi fattori, così come ad esempio la possibilità di funzionare in cloud.

Le fatture elettroniche sul cloud

Il cloud è uno spazio in rete a uso esclusivo del singolo proprietario. Immagazzinare le fatture sul cloud e avere un programma per la fatturazione in questo ambiente permette di accedervi da qualsiasi dispositivo connesso alla rete, senza di fatto essere presenti in azienda.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here