Degrado quartiere Cimiano Milano, nuove segnalazioni dei residenti: “Il sindaco venga a fare una passeggiata senza scorta!”

STOPAbbiamo pubblicato martedì 7 gennaio 2014 l’appello inviato alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da una giovane mamma, residente a Milano in zona Cimiano. La lettrice raccontava disperata di quanto accade nel quartiere, a causa della presenza dei rom. Ieri una nuova segnalazione, di un residente che concorda e ne approfondisce ulteriori aspetti:

 

SONO D’ACCORDO CON LA MAMMA DISPERATA: LA ZONA E’ FUORI CONTROLLO” – “Buongiorno – esordisce il signor C.A., – sono perfettamente d’accordo con la lettera della mamma disperata.

– “La zona – spiega – è totalmente fuori controllo, nel senso che non è assolutamente controllata dalle forze a ciò preposte: penso per scarsità di mezzi, non per cattiva volontà.

 

I GIADINI IN VIA BOVES, IL SEMAFORO DI VIA PALMANOVA, I PORTICI DI VIA DERNA – “Nei giardini pubblici di via Boves – elenca il nostro lettore – stazionano quotidianamente zingari ubriachi e nullafacenti.

“Al semaforo di via Palmanova – aggiunge – zingare con bambini al freddo importunano in continuazione, quando non lo fanno sotto i portici di via Derna verso gli anziani.

 

L’AUMENTO DEI FURTI E LA DEVIAZONE DELL’ATTENZIONE SU EXPO – “I furti nelle case non si contano più – sottolinea C.A., – personalmente mi hanno già rotto il finestrino della macchina.

– “NON NE POSSIAMO PIU’ – esclama il cittadino, – smettiamola di sciacquarci la bocca con l’Expo, la linea 4, la 5!

 

PISAPIA VENGA A FARE UN GIRO QUI, SENZA SCORTA” – “Pisapia e compagnia cantante facciano un giro alla sera senza scorta, in incognito – esorta il residente,– e forse capiranno qualcosa.

 

IN ULTIMO: QUANDO METTERANNO UN SEMAFORO NELLE VIE PADRE RICCIARDI E DERNA?” – “Da ultimo – osserva C.A. – a quando un bel semaforo tarato sulla velocità (diventa rosso quando si superano i 50 Km/h ) e con telecamera per rilevare le infrazioni lungo le vie  Padre Riccardi / Derna?

– “Spesso e volentieri tanti arrivano sparati – spiega – bruciando le strisce pedonali noncuranti di chi tenta timidamente di attraversare.

– “Come al solito – conclude il nostro lettore – ci deve scappare il morto? Grazie C.A.”

 

INVIATECI LE VOSTRE SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Rom Milano zona Cimiano, una mamma: “Sono ovunque, molestano, danneggiano e sputano sulle auto. Il Sindaco si rende conto della paura che abbiamo?”

Degrado via Arquà via Padova Milano, la mail shock di una residente, punto per punto

Degrado quartiere Bruzzano Milano, la mail dettagliata di una residente: “Dopo 2 anni è ancora terra di nessuno. Come possiamo sperare nel futuro?”

Foto degrado viale Espinasse Milano angolo piazzale Accursio, le nuove proteste dei residenti

Degrado shock Gratosoglio Milano, la lettere inviata a Pisapia da una residente: “Venga a trovarci”

Degrado viale Sarca Milano, una lettrice: “Hanno tentato di stuprarmi. In più scippi, furti dentro auto, marciapiedi come latrine e altro”. Il punto della situazione

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here