Truffa vendita auto su internet, cittadina legge articolo su CronacaMilano e non ci casca. Continuate a scriverci le vostre esperienze

EuroDi seguito la testimonianza inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da una lettrice che ha rischiato di cadere in una delle tristemente note truffe relative all’acquisto di auto su internet: “State attenti, diffondiamo le nostre esperienze! – esorta la cittadina. Nel dettaglio:

“BUONGIORNO, HO LETTO IL VOSTRO ARTICOLO” – Buongiorno – esordisce la nostra lettrice –, ho letto il vostro articolo riguardante la lamentela/appello di un signore che è stato truffato con un assegno circolare di 27.000€ per la vendita della sua BMW X5.
“DUE SETTIMANE FA MI HANNO RUBATO L’AUTO SOTTO CASA” – “Vorrei condividere la mia esperienza – prosegue la cittadina. – Due settimane fa mi hanno rubato l’automobile esattamente sotto casa, una Passat immatricolata nel 2000 (incredibile).
“COMINCIO A CERCARE SITI DI VENDITA AUTO SU INTERNET” – “Ad ogni modo – continua l nostra lettrice –, ho necessità di acquistare un’auto per potermi muovere, per lavoro e impegni familiari, ed è qui che inizio a visionare vari siti, in particolare uno.
SPUNTA IL SEDICENTE VENDITORE – “Mi incuriosisce un’automobile – spiega ancora la cittadina –, mi vanno bene prezzo e caratteristiche, quindi contatto il venditore, che sull’annuncio si chiama A.C., del comasco.
LA TRUFFA: SOLITA DINAMICA – “Lo contatto e mi risponde V.M – prosegue la lettrice –. Dice che si è dovuto trasferire all’estero per motivi familiari ed ha fretta di concludere.
– “Spiega che per il trasporto si è affidato ad una agenzia dedicata al settore – continua – e vi ha già affidato i documenti (motivo per il quale non è, o meglio dire, non sarebbe in grado di fornirmi una copia/scansione/fotografia del libretto).
LA SCOPERTA – “Insospettita da tutto ciò – sottolinea la cittadina –, trovo il modo di controllare la targa, che risulta di una terza persona, con una terza residenza e una diversa data di immatricolazione.
HO FATTO RICERCA SUL WEB” – “Il tutto profuma armoniosamente di truffa!!!! – osserva la potenziale vittima.
– “Al che – spiega –, ho fatto diverse ricerche sul web e, la storia del venditore trasferitosi all’estero e la volontà di affidarsi ad una società dedicata ed economica, è ripetuta.
“DIFFONDIAMO LE NOSTRE ESPERIENZE”, SCRIVETECI! – “State attenti diffondiamo le nostre esperienze – esorta la cittadina, rivolgendosi a tutti i lettori.
– “Inoltre – conclude –, questi siti dovrebbero essere un pochino più attenti, fare un minimo di controllo sulle targhe o, almeno, istituire un servizio clienti per segnalare eventuali dubbi. Grazie, buon lavoro”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it
– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it
Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro. 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here