Mancanza sicurezza Milano vie San Gregorio, Settala e Casati, una residente: “Non sono illuminate, le auto vengono danneggiate e, io, non ci passo neanche a piedi”

Marco-GranelliDi seguito la segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da una residente in via San Gregorio, traversa di corso Buenos Aires (nella foto, Marco Granelli, Assessore alla Sicurezza di Milano, ndr) La zona, già al centro di diverse segnalazioni circa degrado, risse e spaccio, presenta ora anche il problema di una illuminazione pubblica pressoché inesistente: “Da ormai qualche mese le luci di via Settala e via Casati sono quasi sempre spente – ci scrive la lettrice”. Il risultato? I cittadini che lo sanno, se sono a piedi, evitano di percorrere quelle vie. Tutto un altro discorso, però, per le auto che si devono necessariamente parcheggiare lì: “Si sono divertiti a rompere e staccare una serie di finestrini alle auto posteggiate, approfittando ovviamente del buio”. Chiara la domanda con la quale la nostra lettrice e residente conclude la segnalazione: “Mi piacerebbe capire perché quelle luci rimangono spente e se si può fare qualcosa!”. Nel dettaglio:

 

VIVO IN VIA SAN GREGORIO DA DUE ANNI – “Buongiorno – esordisce la nostra lettrice –, mi chiamo Ylenia, vivo in via San Gregorio da ormai due anni e vi seguo per essere aggiornata sulla situazione in città.

 

ECCO COSA SUCCEDE NELLA MIA ZONA” – “Vi scrivo per raccontarvi cosa sta succedendo nella mia zona – prosegue la residente.

 

LE VIE RIMANGONO PUNTUALMENTE AL BUIO – “Da ormai qualche mese – spiega la cittadina –, le luci di via Settala e via Casati sono quasi sempre spente (diciamo che è più facile trovarle spente che accese).

 

I PEDONI LE EVITANO, MA LE AUTO POSTEGGIATE VENGONO DANNEGGIATE – “Non è molto bello – precisa la residente –, però io lo so ed evito di passarci.

– “Il problema – sottolinea – è che tra la notte di venerdì e sabato appena passati (15 e 16 marzo 2014, ndr) si sono divertiti a rompere e staccare una serie di finestrini delle auto posteggiate, approfittando ovviamente del buio.

 

QUANDO INTERVERRA’ IL COMUNE? L’ASSESSORATO ALLA SICUREZZA DOVREBBE SERVIRE A QUESTO – “Mi piacerebbe capire perché quelle luci rimangono spente – conclude la nostra lettrice – e sapere se si può fare qualcosa! Grazie.”

 

————

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado via Gola Milano, una residente: “L’area pedonale costringe, soprattutto le donne, a tornare a piedi sole, tra spaccio, risse e altro”. Le scuse accampate dal Comune

Donna scippata da ladro in motorino Milano: “Tutta la zona Sabotino, Bocconi, viale Bligny, Filippetti e Crema è in queste condizioni!”

Degrado viale Sarca Milano, una lettrice: “Hanno tentato di stuprarmi. In più scippi, furti dentro auto, marciapiedi come latrine e altro”. Il punto della situazione

Degrado via Arquà via Padova Milano, la mail shock di una residente, punto per punto

Degrado via Padova, continuano le segnalazioni dei residenti: “Via Padova, via dei Transiti, via Arquà, via Crespi: dove sono gli interventi promessi dal Comune?”

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here