Nuova truffa per rubare cellulari corso Vittorio Emanuele Milano, una vittima: “Ha coperto il cellulare mettendomi davanti un foglio, poi l’ha sfilato via”

Corso Vittorio Emanuele MilanoDi seguito la segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da un cittadino truffato e rapinato nella centralissima corso Vittorio Emanuele. Il trucco è tanto semplice quanto efficace e, il centro di tutto, è un foglio di cartone sul quale è riportata la richiesta di elemosina. Avvicinato il foglio alla vittima in modo di incentrarvi la sua attenzione, al rifiuto di concedere l’obolo, il questuante ritira la richiesta e, con mano lesta nascosta dal foglio, ruba intanto il telefonino, nascosto agli occhi del legittimo proprietario. Nel dettaglio:

 

ATTENZIONE: NON LASCIATE IL CELLULARE SUL TAVOLINO DEI BAR – “Buongiorno – esordisce il nostro lettore, il signor A.N., – non so se sono il primo a segnalarvi un nuovo stratagemma per sfilare il telefonino, nel caso fosse appoggiato sul tavolino dei bar all’aperto in corso Vittorio Emanuele a Milano.

 

L’ARRIVO DEL LADRO – “Domenica 13 aprile – prosegue il lettore –, mentre stavo seduto con mia moglie e mia bambina di 5 anni a prendere qualcosa, si avvicina da dietro un tizio (al 99% un rom) e mette sul nostro tavolo un foglio con alcune scritte non chiare (foglio A4 o un po’ più grande).

 

LA DEVIAZIONE DELL’ATTENZIONE DELLA VITTIMA – “Non parla – spiega ancora il signor A.N.-, e fa solo cenno a leggere quel foglio appoggiato… sicuramente faceva finta di essere sordo-muto e che avesse bisogno di qualche soldino…

– “Al mio rifiuto di dargli qualcosa – aggiunge – lui ritira il foglio e se ne va.

 

LA SCOPERTA DEL FURTO – “Qualche minuto dopo – racconta il cittadino –, mi accorgo che il mio telefonino, che era appoggiato proprio sul tavolo, era sparito! Ho collegato subito i fatti ma era troppo tardi.

 

VORREI AVVERTIRE TUTTI DI QUESTA NUOVA TECNICA” – “La mia segnalazione a voi – conclude il nostro lettore –, è semplicemente per avvertire e rendere chiara ai molti ignari, come me, questa tecnica utilizzata dai ladri. Cordiali saluti, N.A.”

 

—–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Turista tedesco derubato dell’auto Milano via Stephenson: “Eravamo venuti per festeggiare la Pasqua”

Turista turca scippata via Spiga Milano, ladra le sfila portafoglio dalla borsa

Rapina iphone corso Como Milano, turista francese depredato da 2 romeni

Rom e ubriachi Milano Stazione Centrale e ponte Rogoredo, ennesima protesta di una milanese: “Il biglietto da visita per i turisti sarebbero molestie, furti, puzza e ubriachi?”

Furto portafoglio metropolitana Stazione Centrale Milano, punto della situazione in vista di Expo

 

Di Redazione

4 COMMENTI

  1. La tecnica è vecchissima, è i turisti di Barcellona ne sono vittime da anni. 2 settimane fa ero seduto alla gelateria di porta Venezia e un ragazzo rom ci ha provato con il cellulare di un mio amico,conoscendo il trucchetto mi sono alzato e ho rifilato un calcio. In seguito ho chiamato la polizia e per la seconda volta quando faccio una segnalazione neanche si interessano di chiedermi l aspetto o come è vestito il sospetto. Ma dove dobbiamo andare?!

  2. Infatti caro faccio da solo e’ inutile chiamare la polizia , meglio dargli una manica di botte e non solo un calcio come hai fatto tu.
    Purtroppo dobbiamo imparare a difenderci da soli, le forze dell’ordine sono impegnate a scortare tutti i nostri politici fannulloni su e giù per le strade del nostro bel paese.

  3. Già il Corriere aveva posto attenzione su questo trucco, ponendo però l’accento su quando accade nei ristoranti ed arriva il solito finto sordo muto con mille gadget da vendere

  4. La polizia non interviene quasi mai per queste truffette da strada tantomeno se chi li compie sono di etnia Rom. Guai qui a Milano arrestare un Rom.. sono i migliori amici della giunta, quasi dei figli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here