Rom parcheggio Cimiano via Cazzaniga Milano, una residente scrive a Pisapia e invia le foto: “Degrado, deiezioni all’aria aperta, rumore. E i nostri figli?”

rom parcheggio via Cazzaniga fronte Parco Lambro, MilanoDi seguito la segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da una lettrice che porta alla luce quanto continua ad accadere nel quartiere Cimiano. Non è la prima segnalazione, infatti, in merito, dopo l’appello lanciato 3 mesi fa da altri cittadini (“Degrado quartiere Cimiano Milano, nuove segnalazioni dei residenti: “Il sindaco venga a fare una passeggiata senza scorta!” e “Rom Milano zona Cimiano, una mamma: “Sono ovunque, molestano, danneggiano e sputano sulle auto. Il Sindaco si rende conto della paura che abbiamo?”)La nuova residente spiega, con tanto di fotografie, che il parcheggio di zona è stata occupata da diverse roulotte di nomadi, che utilizzano l’area pubblica per stendere panni, cuocere cibo nonché, purtroppo, espletare deiezioni ‘a cielo aperto’ e altro. Dopo 2 anni di tranquillità, dunque, ora la lettrice pensa soprattutto al futuro dei figli, e si rivolge direttamente al Sindaco Pisapia: “Adesso, potessi tornare indietro, non farei l’errore di affacciare sul parcheggio in questione perché, un livello di civiltà accettabile, è il minimo che ogni genitore possa desiderare per i propri figli”. Nel dettaglio:

 

SONO UNA CITTADINA DEL QUARTIERE CIMIANO” – Egr. Sig. Sindaco – esordisce la nostra lettrice –, sono una cittadina del Quartiere Cimiano.

 

IL DEGRADO NEL PARCHEGGIO DI ZONA, OCCUPATO DAI ROM – “Le scrivo perché da mesi – prosegue la residente –, nel parcheggio in oggetto, si vive una situazione di degrado, dovuto alla presenza costante di cittadini rom con roulotte e autocaravan.

 

DAL RUMORE, ALLE DEIEZIONI A CIELO APERTO – “Panni stesi, cottura dei cibi e deiezioni all’ aria aperta, nonché il rumore – elenca la lettrice – sono ormai sistematici.

 

RISIEDO QUI DA 2 ANNI, E PRIMA ERO FELICE” – “Sono residente in questo quartiere da due anni – prosegue la cittadina –, ed ero felice di poter crescere mia figlia vicino al bellissimo parco Lambro.

 

POTESSI TORNARE INDIETRO, NON CI TORNEREI. E PENSO A MIA FIGLIA” – “Adesso, potessi tornare indietro, non farei l’errore di affacciare sul parcheggio in questione – osserva la cittadina –, perché un livello di civiltà accettabile è il minimo che ogni genitore possa desiderare per i propri figli.

 

SINDACO, SPERO CHE LA ZONA NON VENGA ABBADONATA” – “Spero che la zona non venga abbandonata a se stessa – osserva ancora la residente. – Colgo l’occasione – conclude – per augurarle un buon proseguimento con il suo lavoro”.

 

—–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Furto dentro auto parco Forlanini Milano, la vittima: “Il luogo è ostaggio dei rom”

Rapina orologio via Rubattino Milano parcheggio Esselunga, la vittima: “Ho aperto la portiera e mi hanno aggredito”

Furto parcheggio Esselunga via Rubattino Milano, una lettrice. “E’ la seconda volta!”

Degrado vie Sebino, Gressoney e Resnati Milano, un residente: “Sporcizia, parcheggio selvaggio, topi, insicurezza. E’ lo spettacolo che offriremo per Expo?”

Furti dentro auto Assago parcheggio centro commerciale, un lettore depredato: “Mi hanno detto che succede quotidianamente, ma nessuno fa nulla”

Tentato stupro Milano parcheggio via Boncompagni, 34enne presa a testate e rapinata

Rom Milano zona viale Corsica – Forlanini, un lettore che ha subìto molteplici furti: “Se dovesse succedere qualcosa a mia figlia, prima vado dai responsabili, poi dal Sindaco”

 

Di Redazione

1 COMMENTO

  1. Si rassegni la signora che giustamente è contrariata per questi simpatici rom che hanno occupato un parcheggio. L’italia è ormai un territorio franco, ove si può fare tutto quel che si vuole impunemente; e lo sanno bene i rom che non si possono censurare, altrimenti si è razzisti, lo sanno i delinquenti, lo sanno gli immigrati che distruggono i C.E.I. e che scorrazzano per le nostre strade spavaldamente e lo sanno anche i cittadini onesti che soffrono e temono di uscire, perché le strade sono infestate da sciacalli. Si deve rifondare una nuova Italia a tutti i costi!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here