Parcheggiatori abusivi corso Como Milano, un lettore: “Sono rom, non ho pagato e mi hanno rigato l’auto”

ParcheggiatoreDi seguito una segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) che riporta alla luce il problema relativamente recente, e tuttora irrisolto, dei parcheggiatori abusivi su suolo milanese. A riportare l’esperienza un cittadino divenuto vittima del fenomeno che, in corso Como, si è concluso con un danno ritrovato a fine serata sull’intera fiancata dell’auto. E, ancora una volta, i cittadini chiedono riposte all’Amministrazione comunale:

 

UNA SITUAZIONE DIVENTATA INSOSTENIBILE – “Spettabile Redazione – esordisce il nostro lettore –, voglio mettervi al corrente di una situazione non più sostenibile, che si verifica ormai da mesi.

 

“SI TRATTA DELLA CENTRALISSIMA CORSO COMO, CON VIA BONNET E VIA TOCQUEVILLE” – “La zona di cui parlo è la centralissima corso Como (via Bonnet,via Tocqueville) – precisa il cittadino –, la quale ormai è presidiata da rom parcheggiatori abusivi.

 

“L’ALTRA SERA MI HANNO RIGATO TUTTA LA FIANCATA” – “L’altra sera mi è capitato un episodio sgradevolissimo – prosegue il giovane –, che purtroppo si è concluso con la fiancata della macchina rigata.

 

E’ STATA UNA RIPICCA, PERCHE’ NON HO VOLUTO DARE 4 EURO AL PARCHEGGIATORE ABUSIVO” – “Potete ben immaginare – aggiunge il cittadino –, che tale atto sia stato commesso  per ripicca da questi signori, ai quali non ho voluto dare i soldi per parcheggiare.

 

I VIGILI HANNO DETTO CHE LO SANNO, MA NON POSSONO FAR NIENTE” – “Ho fatto presente la cosa al comando di zona dei vigili urbani – spiega ancora il lettore –, i quali dicono di essere a conoscenza della situazione, ma purtroppo non possono far niente! Assurdo vero?

 

“POSSIBILE CHE QUESTA AMMINISTRAZIONE SIA COSì SORDA E CIECA?” – “E’ possibile – conclude il giovane milanese –, che questa amministrazione sia così sorda e cieca nel non voler agire per far rispettare la legge e tutelare le persone oneste? Grazie”.

 

—–

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Parcheggiatori abusivi Milano Bastioni di Porta Nuova, il racconto di una residente: “Le estorsioni, le scuse della Polizia locale per non eliminare il problema”

Parcheggiatori abusivi ospedale San Carlo Milano, le foto di una cittadina

Parcheggiatori abusivi via Valtellina Milano, un lettore: “Ora hanno anche un tariffario.. e la Polizia Locale non risponde nemmeno al telefono”

Parcheggiatori abusivi ospedali San Carlo e San Paolo Milano, una vittima: “Sono stranieri, estorcono in pieno giorno davanti a tutti”

Parcheggiatori abusivi Milano zona Corso Como, nessun intervento ed estorsioni continue, la mail di un lettore

Di Redazione

3 COMMENTI

  1. Sono informati della situazione e non possono fare niente?? ma é uno scherzo? Ti chiedono il pizzo se vuoi parcheggiare e non si può fare nulla? va bene che la Giunta Pisapia é amica della comunità Rom ma questo é addirittura uno scandalo. Scommetto che se facessi io il parcheggitore abusivo dopo nemmeno mezzora avrei i vigili a farmi un verbale salatissimo e accompagnato magari in questura. Cosi’ funziona Milano? andiamo sempre di male in peggio..

  2. Ormai l’Italia tutta è una zona franca, ove si può fare quel che si vuole impunemente. Lo sanno tutti, lo sanno i delinquenti, lo sanno gli immigrati che agiscono come meglio credono, lo sanno gli ultras, lo sanno le altre nazioni che ci trattano con disprezzo o con indisponente sufficienza e lo sanno anche i cittadini onesti che guardano ogni giorno le strade piene di sciacalli. Occorre rifondare l’Italia a tutti i costi, prima che sia troppo tardi.

  3. Ragazzi hanno votato Pisapia e lo hanno anche festeggiato, quando è stato eletto sindaco, più del 50% dei milanesi ma tutti sapevamo quali sarebbero state le conseguenze; prima di noi milanesi arrivano gli “altri”.
    E se pensate che il presidente della camera si chiama Boldrini potete immaginare dove andremo a finire!
    Aveva ragione nei suoi scritti Oriana Fallaci.
    Non ci resta che pregare!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here