Degrado parcheggio taxi via Londonio Milano, un residente che ha scritto a Pisapia 7 mesi fa: “Basterebbe mettere un bagno chimico”

PisapiaDi seguito la segnalazione inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da un cittadino che mette in luce un probolema di degrado in via Londonio, in realtà facilmente risolvibile. Il lettore ha scritto al Sindaco Pisapia 7 mesi fa: al momento, attende ancora una risposta:

 

DATA DI INVIO: 26 MARZO 2014 – “Questa mia mail  – esordisce il nostro lettore – è stata spedita all’indirizzo messo a disposizione dal comune di milano sindaco.pisapia@comune.milano.it in data 26 Marzo 2014, ad oggi nessuna risposta è ancora giunta, e mi sento di aggiungere che forse mai giungerà.

 

“ANCHE IL MIO VOTO HA CONTRIBUITO ALLA SUA ELEZIONE. MA…” – “Buongiorno Sindaco – spiega il cittadino – premetto a queste mie righe che dal giorno in cui anche il mio voto ha contribuito alla sua elezione alcune cose sono migliorate a Milano, e ne sono felice, ma molte cose devono ancora migliorare. Si tratta di cose non sono necessariamente connesse ad un onere finanziario, ma spesso ad una voglia e capacità di mettere in atto un cambiamento, a volte impopolare, a volte di difficile attuazione, ma quasi sempre indispensabile per il benessere dei cittadini.

 

IL PROBLEMA “PIPì” IN VIA LONDONIO – “Le sottopongo una questione che nel mio piccolo migliorerebbe la mia vita in questa città e, ne sono certo, anche la vita di tante altre persone – si accige a spiegare il residente.

– “Abito in via Giuseppe Prina, in zona sempione – prosegue – e quasi ogni giorno rifletto sulla necessità di una soluzione semplice per ovviare ad un problema molto fastidioso che affligge adulti e bambini della zona quotidianamente.

– “Il parcheggio taxi di Via Londonio, che di per se non dà alcun fastidio al traffico della via – spiega il lettore -, crea però un problema comune per molti parcheggi taxi di Milano, cioé la mancanza di un bagno a disposizione degli autisti in attesa spesso per ore.

– “Funziona – aggiunge il residente – che quando i tassisti sentono l’impellente necessità di urinare, ma non hanno un posto dove potersi liberare, spesso sono costretti a farlo sul marciapiede di via Londonio adiacente il perimetro della scuola media Moscati.

 

LA VICINANZA CON LA SCUOLA MEDIA ‘MOSCATI’ – “Giorno dopo giorno i liquami tra le automobili parcheggiate si accumulano – racconta ancora il cittadino -, le stesse vetture parcheggiate impediscono una pulizia accurata del suolo e, ne consegue, quel tratto di marciapiede è spesso e volentieri impercorribile se non tappandosi le narici.

– “pezzo di strada però – osserva -, è percorso ogni mattina da file di ragazzini che si recano all’ingresso della scuola, e sono obbligati dai genitori a percorrere proprio quel tratto, affinché attraversino al semaforo e non sulle strisce pedonali, notoriamente più pericolose per i bambini.

 

“BASTEREBBE METTERE UN BAGNO CHIMICO” – “La soluzione che intravedo è quella di posizionare semplicemente un bagno chimico in prossimità del parcheggio – osserva il lettore -, sensibilizzando la categoria affinché lo utilizzi.

 

ACCOGLIERE UNA PUBBLICITA’ SUL LATO DELLA STRUTTURA NE ELIMINEREBBE ANCHE I COSTI” – “Non vedo costi spropositati – prosegue i residente -, possiamo tutti sopportare addirittura delle inserzioni pubblicitarie sui fianchi del bagno chimico che compenserebbero i costi di manutenzione dello stesso, e questo potrebbe essere applicato a tutti i parcheggi taxi di Milano.

– “Sindaco, mi metto a sua completa disposizione – conclude il nostro lettore – per qualsiasi aiuto io possa dare e la ringrazio per l’attenzione”.

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Degrado giardini piazza Farina Milano, la crociata di un cittadino che attende da quasi 2 anni l’intervento della giunta. E non si arrende

Rom via Rubattino e Milano Est, il punto della situazione: “Furti continui, illegalità, degrado, utilizzo della fontana per lavarsi nudi e altro”

Furti in auto e degrado viale Forlanini Milano, un papà: “Rubano e in metro è pericoloso. Grazie Pisapia!”

Degrado quartiere via Padova Milano, un residente di via Chavez disperato: “Assessori, venite a vedere come dobbiamo vivere!”

Degrado via Arquà – via Padova Milano, i residenti: “Politici, uscite dai vostri uffici dorati e venite a vedere con i vostri occhi”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here