Palazzina occupata via Ruggiero Settimo Milano, l’illegalità continua nonostante denunce, esposti e raccolta firme. Foto

Palazzina occupata 1Di seguito la mail inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da Alessandro De Chirico, Componente Coordinamento Cittadino Forza Italia Milano, circa la palazzina occupata in via Ruggero Settimo a Milano, zona via Washington. De Chirico è stato contattato dai residenti che, nonostante esposti, raccolte firme e denunce, non sono riusciti ad ottenere alcun intervento per il ripristino della legalità. Nel dettaglio:

 

I RESIDENTI: STUFI DELL’ILLEGALITA’ – Sono stato contattato dai residenti di via Ruggero Settimo e via Washington – inizia a spiegare Alessandro De Chirico –, stufi della situazione d’illegalità: un camper parcheggiato sul passo carraio da un mese, senza che venga rimosso o almeno multato; schiamazzi e feste notturne; strafottenze degli occupanti; musica a tutto volume; striscioni incitanti all’illegalità.

 

LA RACCOLTA FIRME – “Insieme con gli abitanti del quartiere – prosegue De Chirico –, abbiamo deciso di procedere con una raccolta firme per sensibilizzare le istituzioni, ma è disarmante il fatto che non si sia provveduto allo sgombero della palazzina occupata il 23 gennaio, nonostante la denuncia della proprietà e gli esposti dei residenti.

 

LA MANCANZA DI RISPOSTA DELLE ISTITUZIONI – “Possibile che il Prefetto non risponda nemmeno alle lettere e alle mail della proprietà? – prosegue De Chirico –.

– “Sulla vicenda  – spiega ancora De Chirico –, è intervenuto anche Giulio Gallera, che il mese scorso ha scritto personalmente al Prefetto Tronca, per portare alla sua attenzione questa difficile situazione, chiedendogli d’intervenire tempestivamente al fine di ripristinare l’ordine e a tutela della proprietà privata.

– “Violare la proprietà privata è reato – ha dichiarato il Sottosegretario di Regione Lombardia ai Rapporti con la Città Metropolitana e ai Progetti Speciali Afferenti lo stesso Territorio, Giulio Gallera -. Credo sia utile ribadirlo visto che Milano sembra il far west, dove la legge non viene più rispettata e dove si permette a chicchessia di occupare indisturbati stabili e appartamenti, violando così il diritto assoluto della proprietà privata. La situazione che si è venuta a creare in via Ruggero Settimo è davvero paradossale dal momento che i proprietari, che continuano a pagare utenze, non hanno la disponibilità del loro immobile occupato abusivamente”.

 

CITTADINI INERMI – “Il Prefetto dovrebbe essere il garante dello Stato e se anche a Milano le istituzioni abbandonano i cittadini… – conclude Alessandro De Chirico –, loro hanno ragione a sentirsi inermi e preoccupati perché, in via Washington, c’è un altro hotel chiuso, e di questi tempi c’è poco da star sereni.

—-

PARTECIPA AL SONDAGGIO:

[poll id=”2″]

[poll id=”3″]

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA’ – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here