Multe viale Forlanini Milano, un lettore: “Sembra una trappola per rimpinguare le casse del Comune!”

euroDi seguito la mail inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) da un lettore multato in viale Forlanini. Da mesi la zona è gravata da cantieri e quotidianamente si creano code e caos; in tale contesto, non mancano telecamere pronte a sanzionare gli automobilisti: “Un premio va certamente dato al genio che ha ridisegnato le corsie – scrive il nostro lettore, il signor R.G. – e a quello che ha fatto piazzare le telecamere più avanti”. Nel dettaglio:

 

L’ARRIVO IN VIALE FORLANINI DALLA TANGENZIALE EST, E LA SVOLTA A SINISTRA – “Salve – esordisce il nostro lettore –, mi capita raramente di arrivare in viale Forlanini dalla tangenziale EST diretto verso il centro e, arrivato ai cosiddetti ‘tre ponti’ della ferrovia, avere quindi necessità di svoltare a sinistra per via Mecenate.

– “In passato si faceva così – prosegue il lettore –, perché ovunque con un viale a più corsie è naturale tenere la sinistra in attesa di una corsia di svolta ed una freccia semaforica che indichi quando poter svoltare.

 

“CHI SBAGLIA, HA LA MULTA ASSICURATA: 77 EURO” – “Invece no, al di fuori delle regole ed al buon senso – specifica il cittadino –, qualcuno ha pensato che devono accostare alla corsia di sinistra solo i TAXI  diretti in centro.

– “Gli automobilisti normali, invece – aggiunge –, una volta imboccata quella corsia sono inesorabilmente costretti, tra cordoli e righe giallo arancione, a proseguire diritto nella corsia preferenziale insieme con i TAXI,  passare sotto i ponti ed arrivare in viale Corsica, senza alcuna possibilità di rimediare all’errore, dove si viene ‘uccellati’ da implacabili telecamere che non perdonano (multa assicurata da 77 euro).

 

UN FACILE MODO PER RIMPINGUARE LE CASSE COMUNALI? – “Sembra proprio una trappola per rimpinguare le casse di Pisapia – osserva indignato il lettore.

– “Quanti siano gli automobilisti finiti nella tonnara – aggiunge – non si sa, ma sono molti.

 

“SEMBRA LO SLALOM DEI NOSTRI POLITICI” – “Dopo la lezione, ho imparato che per svoltare a sinistra occorre accostare al centro destra – spiega R.G –, evitare di imboccare la corsia dei TAXI,  poi finalmente si potrà accostare a sinistra ritrovando la corsia con  freccia verde di svolta a sinistra verso via Mecenate.

– “Sembra lo slalom dei nostri politici – osserva ancora –, in cerca della sistemazione nello schieramento preferito.

 

“UN PREMIO PER GLI IDEATORI DELLA SEGNALETICA!” – “Un premio va certamente dato al genio che ha ridisegnato le corsie – ironizza il cittadino –, e a quello che ha fatto piazzare le telecamere più avanti.
– “Spero che qualcuno capisca e prenda un ragionevole provvedimento – conclude il nostro lettore –, altrimenti dovremo interessare i movimenti consumatori per il ricorso di massa, come già fatto con i famigerati semafori truccati di Segrate. Grazie per l’attenzione”.

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci a redazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

VISIBILITA’ ALLA VOSTRA ATTIVITA – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie, a partire da pochi euro.

 

Leggi anche:

Pisapia re delle multe, ma “Non è per far cassa”. Le vie più segnalate dai lettori

Ricorso multe Milano Polizia locale via Friuli, una cittadina: “6 ore di coda per depositare un ricorso, in più nella zona non ci sono parcheggi, né autobus, né metropolitana”. E’ normale?

Multe autovelox Milano-Meda, “Al km 141 si nasconde un autovelox che fa strage di multe!”

Multe via Paoli – Magolfa Milano, l’ennesima vittima: “Le prendono in troppi, qualcosa non quadra”

Multe via Paoli Milano, ci cascano cittadini e turisti: “Il Comune di Milano tende agguati a chi viene da fuori?”

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here