Degrado e mancanza di sicurezza centro Milano, ecco cosa accade tra piazza Tricolore, corso Indipendenza, piazza Risorgimento e corso Concordia

degradoRapine, scippi, furti. Nel centro di Milano, ormai, sono tutti eventi all’ordine del giorno (solo due giorni fa il furto di 40mila euro in gioielli in via Santo Spirito, il giorno prima rubati 2 giacconi da 1600 euro in via Manzoni), e la lista sembra non avere mai fine. Come un’onda, dal Quadrilatero del Lusso i crimini e il degrado persistono, e una segnalazione riguarda in particolare la zona tra piazza Tricolore (a pochi passi da qui, una settimana fa, una turista è stata rapinata dell’orologio, un preziosissimo esemplare da 200mila euro), piazza Risorgimento, corso Concordia, corso Indipendenza e vie adiacenti.

 

LE FOTO DEI RESIDENTI – A spiegare la situazione è Silvia Sardone, responsabile dipartimento sicurezza di Forza Italia Lombardia che documenta con alcune immagini, scattate da alcuni residenti nel weekend (intorno alle 20) all’angolo tra Corso Concordia e Via Kramer, sottolineando come la zona “da troppo tempo è colpita da degrado evidente, bivacchi e anche insicurezza”.

 

BIVACCHI E DEGRADO – “Ormai anche il centro di Milano – prosegue Sardone –presenta spettacoli di indegno degrado, esattamente come succede in periferie”.

– La situazione “in Piazza Risorgimento, Piazza Tricolore, Corso Concordia e Corso Indipendenza sta diventando sempre più preoccupante; ormai si moltiplicano scene di bivacchi di clochard, gente che dorme nelle aiuole, ubriachi che importunano i residenti quasi ovunque. Ricordiamo che ci troviamo a soli 5 minuti a piedi da Piazza San Babila”.

 

BISOGNI IN MEZZO ALLA STRADA – “Un’istantanea di un uomo che fa i suoi bisogni in mezzo alla strada non è una scena occasionale, i residenti testimoniano numerosi episodi simili di sbandati che usano le strade come wc a cielo aperto – prosegue Silvia Sardone.

– “I giardinetti di Piazza Tricolore (così come quelli di Corso Indipendenza) – prosegue – sono ormai presidio fisso di gente senza fissa dimora, mentre la vicina Unes di Viale Premuda è circondata da ubriachi che chiedono elemosina (spesso in maniera aggressiva) a chi va a fare la spesa”.

 

L’INDIFFERENZA DELL’AMMINISTRAZIONE – In zona c’è l’”Opera Pia San Francesco” di Corso Concordia “che assiste e aiuta tantissime persone in difficoltà e la cui attività è assolutamente da sostenere. Comprendiamo che questa vicinanza possa provocare alcuni problemi di difficile gestione – sottolinea Sardone – ma i cittadini della zona lamentano la totale indifferenza dell’amministrazione in merito a queste scene quotidiane”.

– “Lasciare – specifica ancora Sardone – che queste strade diventino luogo privilegiato per emarginati, non è una politica responsabile.

– “Siamo stanchi dell’atteggiamento buonista e lassista di questa amministrazione – prosegue –, anche perché il problema si sta allargando anche ai trasporti. Sulla linea 9 moltissime persone lamentano la presenza continua di clochard e stranieri che salgono senza biglietto per recarsi all’Opera San Francesco, dando fastidio agli altri viaggiatori”.

– “Diversi abitanti della zona esprimono preoccupazione ad avvicinarsi ai giardini e alla mensa per i poveri, proprio per la totale mancanza di controlli e per l’atteggiamento aggressivo di alcune delle persone che stazionano sulle panchine e nelle strade. Non bisogna lasciare – conclude Sardone – che questi luoghi diventino inaccessibili”.

 

ELENCO DI REATI NEL CENTRO DI MILANO – Di seguito un elenco di reati avvenuti, tutti, nel centro storico di Milano:

Furto gioielleria via Santo Spirito Milano, 40 mila euro rubati da finto cliente. E ci risiamo!

Orologio rubato a turista corso Matteotti Milano, scippo da 200mila euro nel Quadrilatero della Moda

Rapina gioielleria via San Giovanni sul Muro Milano, il centro città tra spaccio, furti e spaccate

Furto dentro gioielleria via Camperio Milano, ancora reati sotto il Duomo, in pieno pomeriggio

Giacconi rubati dentro negozio via Manzoni Milano, il centro è la nuova periferia?

Spaccio di droga parco Sempione Milano, dosi nascoste dentro i cespugli. Info e conseguenze assunzione cannabis

– Spaccata hotel “Park Hyatt” Duomo Milano, foto vetrina presa a colpi di mazza ferrata

– Furto collezione parka Scervino via Manzoni Milano, è l’ennesimo nel Quadrilatero. Elenco

– Rapina gioielleria via Montenapoleone – Verri Milano, razzia con asce e bastoni in pieno pomeriggio

– Furto gioielleria Four Seasons via Gesù, a Milano la criminalità è ovunque?

– Furto gioielleria piazza Duomo Milano, colpo da 180mila euro ad opera di turisti forse francesi

– Rapina gioielleria via Manzoni Milano, poche ore fa vetrina sfondata a martellate

– Auto rubate Milano da bande italiane e bulgare, aspettavano Expo “per scatenarsi”

– Rapina via della Spiga Milano, il bilancio: 4 molotov, due feriti e 9 vetrine distrutte. Tuttavia, “l’allarme sicurezza non c’è”

– Rapina via della Spiga Milano orologeria Frank Muller, in piena mattina con spranghe e una bomba molotov

– Furto gioielli Damiani via Montenapoleone Milano, vetrina sfondata a martellate, bottino da 650mila euro

– Rapina Buccellati Milano, rubato trolley con gioielli per 10 milioni di euro

– Nuova rapina via della Spiga Milano, Giovina Moretti: “Di negozi qui non ne è stato risparmiato nemmeno uno, anche io ho subìto due spaccate. Non basta un controllo a spot”

– Turista russa scippata via della Spiga Milano, ennesima figuraccia per la città che accoglierà Expo

– Furto appartamento via della Spiga Milano, terzo colpo in un mese nella via del lusso meneghino

– Furto collezione parka Scervino via Manzoni Milano, è l’ennesimo nel Quadrilatero. Elenco

– Tentato scippo Montenapoleone Milano, borsa rubata alla moglie di uno sceicco

 

INVIATECI LE VOSTRE FOTO E SEGNALAZIONI – Per le vostre segnalazioni e foto circa incidenti, emergenze, autovelox nascosti, strade dissestate e buchi sul manto stradale, disagi sociali, odissee burocratiche, truffe, rapine, aggressioni, zone carenti di sicurezza, aree preda di degrado o spaccio, problematiche sui mezzi pubblici, borseggi, maltrattamenti sugli animali o altro, scriveteci aredazione@cronacamilano.it

– Il nostro Staff riserverà la massima attenzione ad ogni caso, per dar voce direttamente ai cittadini, senza “filtri politici”.

 

PUBBLICITA’ A PARTIRE DA 10 EURO  – Se siete interessati a dare visibilità alla vostra attività commerciale, ad eventi, mostre o spettacoli, scriveteci a info@cronacamilano.it

– Il nostro Staff sarà a vostra disposizione per proporvi, senza alcun impegno, le migliori soluzioni pubblicitarie.

 Di Redazione

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here