Degrado case Aler Gratosoglio Milano, video, testimonianze e foto. Continuate a scriverci

Una situazione insostenibile per gli inquilini, tutti sopra gli 80 anni, ma nessuno interviene. Continuate a scriverci a redazione@cronacamilano.it

laterizi scopertiDi seguito la segnalazioni inviata alla nostra Redazione (redazione@cronacamilano.it) circa lo stato di degrado di alcune abitazioni Aler in zona Gratosoglio. Gli appartamenti riportano gravi infiltrazioni di acqua piovana, al punto che la situazione non è più gestibile dagli anziani inquilini (alcuni di oltre 80 anni).
IL VIDEO SULLA CONDIZIONE DEGLI ANZIANI CITTADINI – “Buongiorno, nel quartiere di Gratosoglio il degrado urbano continua, provocando situazioni davvero inaccettabili (infiltrazioni d’acqua piovana) e non più gestibili dai cittadini – ci spiega Massimiliano Toscano, Consigliere Circoscrizione 5 Milano.
– Segnalo una video-testimonianza realizzato in questi giorni – aggiunge – dando la parola a due coppie di cittadini molto anziani:
https://www.youtube.com/watch?v=ECTdCaptPKQ
DEGRADO QUOTIDIANO E AMIANTO – “I Signori Vigorelli (P. Vigorelli ha 86 anni) e i Signori Capiello (M. Capiello ha 84 anni) ci raccontano il loro disagio – prosegue ancora Toscano.
– “Sono residenti in via Baroni, nel lotto sud del quartiere, presso due scale diverse dello stesso palazzo di edilizia popolare che, purtroppo, non riceve le necessarie manutenzioni infrastrutturali da moltissimi anni, così come altri palazzi nell’area, prefabbricati costruiti negli anni ’60”
– “Tra l’altro proprio in questo palazzo oggetto della video-intervista, come del resto in molti altri nell’area e come risulta anche dal seguente documento ASL, è presente amianto a livello di coperture (canne e comignoli), nonché nei locali ascensore e nelle colonnine delle usuratissime pensiline, che hanno laterizi scoperti che si stanno staccando (come evidenziato anche dalle foto).
LA RICHIESTA – “Nelle video interviste realizzate nelle loro abitazioni – prosegue Toscano –, i cittadini ci hanno concesso di filmare vistose infiltrazioni nei soffitti, (presenti in vari palazzi, non solo in questo), in quanto l’acqua piovana entra dalle coperture oramai molto degradate.
– “I residenti che si sono rivolti a noi – precisa ancora il consigliere –, sono molto anziani e non in buone condizioni di salute; non possono far altro che mettere bacinelle per raccogliere l’acqua o asciugare con stracci e ciò che hanno a disposizione.
– Quando piove forte di notte si svegliano con l’acqua sul pavimento, nel video si vede anche una tappezzeria nuova che si è aperta completamente. Tale situazione mette a rischio la salute già precaria di queste persone, per cui chiediamo ancora una collaborazione tra Enti Locali (Regione e Comune), e i Ministeri competenti, affinché sia presto realizzato un intervento volto a rimediare disagi così impattanti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here