Rom zona 6 Milano, furti cavi di rame e gravità insediamento via Calchi Taeggi

Le proteste dei residenti: “Dobbiamo convivere con puzza di pattumiera, topi, fumo dei fuochi e ricorrenti furti nelle auto posteggiate. Dov’è l’intervento del Comune?”

cavi rame“Zona 6 sotto assedio dei nomadi: nel Parco La Spezia sono stati rubati dei cavi elettrici dai tombini di A2a e un campo irregolare in via Calchi Taeggi si è allargato fino ad arrivare a circa 200 persone”.
IL FURTO DI RAME, TRA FAMAGOSTA E ROMOLO – A spiegarlo sono i residenti del quartiere, dove, durante le vacanze di Natale, all’interno del Parco La Spezia, tra le fermate della metro Famagosta e Romolo, gli abitanti hanno trovato  molti tombini aperti e, chiamato il pronto intervento di A2A, hanno constatato che erano stati rubati alcuni cavi in rame.
IL PARCO “LA SPEZIA” AL BUIO PER GIORNI – Gran parte del parco è anche rimasto al buio per giorni.
LA STORIA SI RIPETE AL PARCO DI VIA CARLO BO – Nei giorni scorsi il furto è stato ripetuto nel parchetto tra via Carlo Bo e via Franco Russoli, a distanza di 1 chilometro dal Parco La Spezia e a meno di un mese dal precedente caso. Questa volta, alcuni cavi sono stati addirittura abbandonati tra i cespugli, forse perché i ladri sono stati disturbati. Anche in questo caso, la polizia locale ha confermato ai residenti che si è trattato di un furto e anche in questo caso i giardini sono rimasti al buio, cosa molto grave per la sicurezza dei residenti.
LA CRESCITA DEL CAMPO ABUSIVO IN VIA CALCHI TAEGGI – Intanto in via Calchi Taeggi c’è un campo abusivo con circa 200 persone. I nomadi si sono sistemati nella cava dismessa e – denunciano i residenti – lasciano cumuli di spazzatura all’aria aperta e accendono falò ogni sera. I milanesi che vivono nelle vicinanze devono convivere con puzza di pattumiera, topi, fumo dei fuochi e ricorrenti furti nelle auto posteggiate.
IL COMMENTO DELL’OPPOSIZIONE – “Nelle periferie “rinnovate” dal vento arancione di Pisapia –  dichiara Riccardo De Corato, ex vicesindaco di Milano e capogruppo di Fratelli d’Italia–Alleanza Nazionale in Regione, dando voce alle segnalazioni dei cittadini, – i residenti vivono così, come dimostra la situazione in Zona 6”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here