Protesta disservizi Trenitalia Comitato Pendolari Gallarate – Milano e Milano – Novara: “Siamo stufi!”

Lo “strano caso” dei ritardi e dei rallentamenti in prossimità di Rho. Il comitato: “I pendolari sono più che stufi di pagare le conseguenze dei disservizi!”

Stazione treniDi seguito la segnalazione inviata a redazione@cronacamilano.it dal Comitato Pendolari Gallarate – Milano e Comitato Pendolari S6 Milano – Novara circa i frequenti guasti che interessano i treni in prossimità di Rho:
RALLENTAMENTI E BLOCCHI, STESSO LUOGO E STESSA ORA – Spesso nella fascia 18.30 – 19.30, in prossimità di Rho, osserviamo un rallentamento dei treni, con soste di diversi minuti – spiega il Comitato.
– “Sulle applicazioni  non sono segnalati disservizi o guasti alla rete – proseguono i promotori – e a bordo dei treni non vengono fatte comunicazioni. Sebbene la circolazione sia regolare, i treni si fermano.
– “Il motivo di questo blocco – spiegano ancora – nasce dal meccanismo di vigenti precedenze.
UN ESEMPIO TIPICO – “Di seguito – riporta il Comitato – un tipico esempio  di caso serale: Il treno 9732, da Venezia per Torino ,  arriva e riparte a Milano Centrale spesso in ritardo. Il ritardo di questo treno,  gestito da Trenitalia, causa a sua volta ritardi ai seguenti treni:
1) Treno 2024 – Diretto Milano/Torino
2) Treno 10658 – Passante suburbano per Novara
3) Treno 56 EC – Milano/Domodossola
4) Treno 2154 – Milano/ Domodossola
5) Treno 5328 – Diretto Milano/ Varese
6) Treno 23062 –  passante suburbano per Varese.
7) Treno 2058 – Diretto Milano/Torino
8) Treno 10424 – Milano/Arona
I RITARDI CON EFFETTO DOMINO – “Inoltre – specificano i promotori del Comitato – facciamo notare che:
– l’ AV in uscita da MI PG alle 18.45 e l’ AV FR 9576  causano ritardo al treno 10424 con destinazione Arona ;
– l ‘AV FR 9578 delle 19.45 causa ritardo al treno 10426 con destinazione Domodossola.
Purtroppo queste dinamiche si ripresentano anche il mattino.
– Le frecce/alta velocità che hanno la priorità sul trasporto regionale, penalizzano fortemente tutti i treni del quadrante ovest.
LA PROTESTA: “I PENDOLARI SONO STUFI!” – “Regione Lombardia dovrebbe alzare la voce nei confronti di Trenitalia – protesta senza mezzi termini il Comitato –, richiamando al rispetto della puntualità. I pendolari – concludono – sono più che stufi di pagare le conseguenze dei disservizi di Trenitalia”.

CONTINUATE A SCRIVERCI – Invitiamo tutti i cittadini e i Comitati a continuare a scriverci a redazione@cronacmailano.it: raccontateci le criticità di Milano, vi daremo voce.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here