Degrado via Ricordi e parco piazza Aspromonte Milano: “Cosa intende fare il Comune?”

Continuate a scriverci a redazione@cronacamilano.it segnalandoci le problematiche del vostro quartiere: insieme per ottenere interventi concreti

degrado 1Di seguito la segnalazione inviata alla nostra redazione (redazione@cronacamilano.it) da una residente nel quartiere milanese di via Giovanni Ricordi, poco distante da piazzale Loreto. In particolare, la lettrice segnala il degrado del parco di piazza Aspromonte, oltre alla mancanza di sicurezza per le strade: “Cosa intende fare il Comune?” chiede. “Nella mia via qualche giorno fa c’è stata una rissa e per poco non succedeva quello che è successo in piazzale Loreto”. Nel dettaglio:
IL DEGRADO IN VIA RICORDI E NEL PARCO DI PIAZZA ASPROMONTE – “Buongiorno – esordisce la nostra lettrice –, abito nel quartiere di via Giovanni Ricordi e porto regolarmente il mio cane nei giardini  in piazza Aspromonte,  dove il degrado ormai è evidentissimo.
NESSUNA DIGNITÀ – “Le vie intorno a questa zona – spiega la residente –, sono sporchissime, e il parco soprattutto alla domenica mattina è veramente senza nessuna dignità.
“QUI SUCCEDE DI TUTTO” – “Sporcizia ovunque – prosegue la cittadina –, perché di notte qui succede di tutto.
“COSA INTENDE FARE IL COMUNE?” – “Vorremmo sapere dal Comune di Milano cosa intende fare di questo quartiere – chiede la residente –, perché la situazione peggiora di giorno in giorno, ma soprattutto durante il weekend.
– È possibile segnalare questo disagio …? Nella mia via – conclude la nostra lettrice –, qualche giorno fa c’è stata una rissa e per poco non succedeva quello che è successo in piazzale Loreto. Cordialmente, C.I.”

Leggi anche
:
Mappa degrado e criminalità Milano disegnata sulle segnalazioni dei nostri lettori, continuate a scriverci
Manifestazione residenti Rogoredo contro spaccio e degrado: “Tutto uguale!”
Grave degrado zona 9 Milano, segnalazione e richieste dettagliate dei residenti, punto per punto
Degrado giardini via Conca del Naviglio Milano, “Ubriachi e tossici che si bucano a tutte le ore, Basta!”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here