Milan – Parma: 4 a 0 Serie A 25esima giornata

Finalmente Allegri torna a poter scegliere: gli uomini non sono più contati e malgrado il nuovo infortunio di Pirlo, che ne avrà per altre sei settimane, si rifanno vedere Nesta, Seedorf e Merkel. In avanti spazio all’olandese dietro al duo Ibrahimovic-Cassano. I brasiliani Robinho e Pato in panchina a riposo in vista della partita di Champions League contro il Tottenham di martedì 15.

 

I rossoneri partono subito forte, con grinta, con decisione per spazzare via le critiche piovute in settimana dopo i due pareggi con Lazio e Genoa; Seedorf si mostra in palla già dopo 20 secondi scagliando un violento tiro: niente di fatto. Ma l’appuntamento con il gol, per il trequartista olandese, è solo rimandato: siamo all’8’ quando Ibrahimovic gli regala un pallone che deve essere solo messo alle spalle di Mirante, dribbling al portiere e palla in rete.

 

La squadra di Allegri non demorde volenterosa di chiudere subito la partita e ciò avviene al 17’, complice anche un Parma demotivato e compassato; la rete questa volta è di Cassano, la prima in rossonero, e l’assist è di Gattuso. Il tris potrebbe essere servito pochi minuti dopo, tuttavia Merkel “cicca” il pallone proprio davanti a Mirante.

 

Nella ripresa gli uomini di Marino provano a farsi sotto e cercare il gol che riaprirebbe la partita, ma la difesa rossonera tiene ed anzi il Milan allunga il tabellino; il neo entrato Robinho al 61’ ed al 65’ realizza una doppietta che consente ai rossoneri di “rilassarsi” in attesa degli inglesi del Tottenham martedì 15.

 

Nell’altro anticipo della 25esima giornata la Roma viene sconfitta in casa dal Napoli per 0 a 2, doppietta di Cavani, perdendo qualsiasi velleità di poter lottare per il titolo. Ora, il campionato sembra essere una questione a 3: Milan, Napoli ed Inter.

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here