Presentazione Porsche Cayman R a Milano: Provocatoria, Radicale, Estrema. Ecco l’ultima creazione della prestigiosa Casa di Stoccarda

E’ stata presentata il 24 marzo 2011, presso il Centro Porsche Milano Est, la nuova, provocante ed estrema Porsche Cayman R, dedicata a chi ama la leggerezza, la velocità e l’innovazione.

 

I numeri portati dall’ultimo modello della casa tedesca fondata nel 1931 da Ferdinand Porsche, costituiscono una vera rivoluzione del panorama automobilistico, poiché la Cayman R vanta 55 kg in meno e 10 CV in più rispetto alla precedente versione S, consentendo performance ancora più accattivanti, una dinamica di guida d’eccellenza e un’agilità ineguagliabile.

 

A dir poco intuitiva, inoltre, la sua vocazione racing, poiché non solo la carrozzeria è stata ribassata di 20 mm e lo spoiler posteriore è fisso, ma non mancano anche cerchi in lega verniciati in colore argento e numerosi dettagli sportivi, come i fari con profilo nero, gli specchi retrovisori esterni anch’essi neri e la scritta Porsche sulla fiancata della vettura, a contrasto nero o argento a seconda della tonalità della carrozzeria.

 

Ma c’è di più. E se la chiave del successo, oggi, è nel possesso del proprio tempo, è con ragionata consapevolezza che la Casa di Stoccarda ha reso il nuovo modello in grado di soddisfare  lo 0 a 100 km/h in soli  5.0 secondi, con una velocità massima raggiungibile di 282 km/h.

 

Contestualmente al nuovo modello Porsche, “scartato” da un misterioso telone secondo le migliori regole della suspance, il pubblico presente alla serata ha avuto anche occasione di ammirare le quattro Porsche Cayman finaliste di “Radically Porsche”, il concorso on line lanciato da Porsche Italia a gennaio 2011 attraverso il portale Designboom.

 

Non solo auto, quindi, ma opere uniche reinterpretate con disegni atti ad esprimere i canoni di velocità, agilità e sportività insiti nella Porsche Cayman, attraverso una concezione geo-creativa priva di frontiere. Così la visione di designer e giovani artisti di tutto il mondo, selezionati da una giuria di designer, architetti e membri di Porsche Italia, nonché dai sempre più preparati utenti del web, si è riunita nelle quattro opere finaliste, concepite da Hyoun Heen Na (Inghilterra), Jose Chamorro Salas (Colombia), Yereem Park (China), Farrokh Maherani (Iran).

 

Per visionare le opere finaliste e decretare il vincitore, al quale sarà elargita l’iscrizione al master in Visual Design della durata di un anno presso la Scuola Politecnica di Milano, basta andare sul sito designboom.com entro il 30 marzo 2011. Perché Porsche, infatti, è anche questo: una finestra senza confini nel modo dei motori.

 

Per informazioni

– Centro Porsche Milano Est

– Via Rubattino, 94

– 20134 Milano MI

– Tel. +39 02-21.08.00.00

– porsche.milanoest@porsche.it

 

Valentina Pirovano

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here