Inaugurato centro federale pallavolo via de Lemene 3, primo impianto in Italia interamente dedicato a questo sport

Alla presenza delle autorità civili e sportive è stata inaugurata ieri pomeriggio la palazzina che ospita la foresteria del Centro federale per la pallavolo, primo impianto in Italia interamente dedicato a questo sport.

 

Il centro si trova in via de Lemene 3 e nasce dalla  riqualificazione del Centro Pavesi, impianto polifunzionale realizzato negli anni Trenta e affidato nel 2008 alla Federazione italiana pallavolo (in diritto di superficie per 60 anni), proprio per la realizzazione di una struttura federale.

 

Al progetto hanno collaborato il Comune di Milano, la Regione Lombardia e la stessa Federazione, che ha presentato il progetto definitivo. I lavori, iniziati alla fine del 2009, hanno richiesto un investimento di quasi 7 milioni di euro, per i quali il Comune ha rilasciato una garanzia fiejussoria. L’edificio inaugurato è di due piani, oltre al piano terra e al piano interrato.

 

La foresteria è situata al primo e al secondo piano ed è composta da 24 stanze (4 doppie e 20 triple) per un totale di 68 posti letto. Le stanze hanno una dimensione che varia dai 16 ai 22 metri quadrati.

 

Al piano terra sono stati collocati:

  • gli Uffici del Comitato Regionale della Federvolley,
  • una cucina con ristorante,
  • un bar,
  • una reception,
  • la sala di accoglienza del Museo della Pallavolo (un edificio su due piani annesso alla palazzina).

 

Al piano interrato è stata realizzata:

  • una sala fitness con spogliatoi
  • una stanza archivio per l’Ufficio del Comitato della Fipav.

 

Nei prossimi mesi saranno terminate le altre strutture che compongono il centro, tra le quali:

  • il palazzetto da 1.782,39 mq, con capienza 1.000 posti (omologato per ospitare gare di seria A femminile),
  • il museo monotematico della pallavolo.

 

Il centro si estenderà su una superficie di quasi 30mila metri quadrati, il 50% destinato a verde.

 

Sarà realizzato anche un parcheggio esterno per gli spettatori con 150 posti per le auto e 150 per le moto.

 

Ai primi di settembre al centro arriverà la Nazionale femminile juniores che si fermerà in via De Lemene per dieci mesi.

 

Per ulteriori informazioni telefonare allo 02.02.02

 

Leggi anche:

Riqualificazione ostello Piero Rotta via Martino Bassi, la prima opera di Expo 2015 è per i giovani

Residence low cost San Vittore per accogliere giovani e studenti con massima qualità

Nuovi laboratori Fondazione Capac viale Murillo Milano, nuovi spazi per consentire ai ragazzi di affinare le capacità professionali per l’avviamento al lavoro


Di Redazione

 

Foto Sportmedicina.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here