Volley, Segrate Carige Genova 2 a 0, Play off Serie A2

“Viviamo un sogno!” Questo è lo slogan che accompagna il Segrate Volley nel cammino che porta ai play-off del campionato di Serie A2 di Volley.

 

La Formazione di Coach Daniele Ricci, dopo l’exploit di domenica scorsa a Genova (0-3), trionfa anche in Gara 2, indirizzando sul binario giusto il percorso dei gialloblu. Migliore in campo Roberto Cazzaniga, autore di 21 punti tra muri e schiacciate. Da non sottovalutare le prestazioni del libero Caprotti: con lui in campo i “leoni” di Segrate hanno avuto una difesa più attenta, di Temponi, entrato nel vivo della gara negli ultimi due set.

 

Nel primo set dominio assoluto di Segrate, che fa suo il primo gioco con un secco 25-16. Gap di nove punti sui liguri, mai in partita nella prima parte. Difesa da rivedere nei biancoblu, soprattutto il libero Zappaterra visibilmente in difficoltà. Vantaggio costante del Segrate che ha mantenuto sempre un distacco in media di 5 punti, per poi prendere il largo.

 

Secondo set che vede protagonista la Carige Genova, che rientra in partita imponendosi 25-21. Segrate paga gli errori difensivi e qualche attacco un po’ azzardato. Su tutti si è messo in evidenza lo schiacciatore Ogurcak (Carige Genova), autore di sette punti e recuperi difensivi degni di nota.

 

La squadra di Ricci non ci sta e nel terzo set tira fuori gli “artigli”. Terza parte di gara molto lottata: si gioca quasi punto a punto con i padroni di casa avanti sempre di uno. Nel rush finale sale in cattedra Temponi che alza il muro sugli attacchi dei liguri. Finisce 25-23 per Segrate.

 

Il quarto e decisivo set si tinge di gialloblu. Il Segrate determinato a portare a casa la vittoria spinto dal caloroso pubblico del Palasport di via XXV Aprile: tutti insieme a sostenere i propri beniamini. Ancora partita tirata. Ribaltamento di risultato soprattutto nella parte centrale quando Segrate subisce la rimonta (12-13) per poi portarsi di nuovo in vantaggio sul 16-15 iniziando a gestire il vantaggio. Match ball decisivo firmato da Araujo Bruno Temponi, che buca il muro genovese con una imprendibile schiacciata in lungolinea.

 

Finisce 3-1 per il Segrate Volley 1978: i sostenitori gialloblu iniziano a sognare ad occhi aperti.

 

Segrate Volley 1978 – Carige Genova 3-1

  • Set: (25-16) – (21-25) – (25-23) – (25-23)
  • Segrate Volley 1978: 1 Cazzaniga; 2 Temponi; 3 Gallosti (L); 4 Castellani; 5 Guemart; 6 Fontana; 7 Giglioli; 8 Alletti; 9 Ronaldo; 10 Caprotti (L), 12 Russo; 15 Bellini; 18 Canzanella. Coach: Ricci
  • Carige Genova : 1 Boroni; 3 Donati ; 4 Zappaterra (L); 5 Groppi; 6 Manassero; 7 Mercorio; 9 Nuti; 11 Di Franco; 12 Antonov; 14 Paoletti; 15 Pecorari; 17 Ogurcak. Coach: Del Federico


Giovanni Parisio

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here