Presentazione Porsche Carrera Cup Italia e modello 911 GT3 CUP: style e tecnologia scendono in pista. Per dominarla.

È arrivato davvero il momento di scaldare i motori. A poche ore dall’apertura ufficiale del quinto campionato Porsche Carrera Cup Italia, è l’adrenalina a scorrere tra valvole e pistoni.

 

Molte le novità annunciate alla presentazione presso il Centro Porsche Milano Est, in vista dell’esordio. Regna su tutto l’idea del Motorsport, identità incoercibile del marchio stesso. E non è un caso che proprio sul filo delle gare internazionali, e delle svariate vittorie (più di 35.000), la casa automobilistica abbia letteralmente costruito l’impalcatura della ricerca e sviluppo delle proprie autovetture. La sfida diventa un guanto lanciato verso le precedenti limitazioni tecniche e tecnologiche, fedele all’idea di motori, materiali e tecnici che superino i risultati fin lì esperiti.

 

In questo senso è naturale e coerente che in apertura della presentazione risalti il connubio tra eleganza raffinata e impianto materico della proposta. Prima ancora di rivelare l’elemento saliente della serata, l’equilibrio tra glamour e semplicità rende gli astanti curiosi e particolarmente ricettivi. Non è da meno la proposta video, utile a calibrare le vetture e le emozioni del pubblico in vista dell’intervento di Guido Schittone, rinomato giornalista specializzato in ambito motori e dintorni.

 

Dopo una breve presentazione della nuova stagione – di cui segnaliamo tra le altre cose la presenza della Classifica Assoluta e dell’apposita classe istituita per i Gentleman Drivers, denominata “Michelin Cup” -, è il Team Principal della Ebimotors, Enrico Borghi, a intervenire con estrema eleganza. Seguendo le fila di tempistiche perfettamente calibrate, l’impeccabile Schittone alterna tra filmati carichi di suggestione e gli interventi dell’Amministratore dei Centri Porsche di Milano, Dott. Giovanni Viganò, nonché del pilota Alessandro Bonacini, direttamente intervistato.

 

Arrivati al clou della serata si spalancano occhi e obiettivi sulle forme della nuovissima Porsche 911 GT3 Cup MY10 in conformazione 2011. Sviluppata appositamente per i campionati monomarca, la vettura si basa sulla 911 GT3 RS, rispetto alla quale la scocca risulta allargata di 44 millimetri nel posteriore. Maggiori le dimensioni delle ruote, sia all’avantreno che nel retrotreno, mentre il propulsore risulta comune ai due modelli, dotati di una potenza pari a 450 CV e un regime max. di 8.500 giri/min. Al contrario, la cilindrata è aumentata di 0,2 litri e il motore ha 30 CV di potenza in più. Tutto al servizio di una tecnologia d’avanguardia che vede rimare la proporzione delle forme all’affidabilità della proposta, rimandando sotto forma d’un altare automobilistico l’idea d’una regola aurea.

 

A poche ore dall’inizio della Carrera Cup a Imola, presso il circuito Enzo e Dino Ferrari, non resta veramente altro che accendere i motori e posizionarsi sulle griglie di partenza. Ricordando, tra le altre cose, la straordinaria copertura mediatica e televisiva (si parla di diretta tv su Class News MSNBC e Class Life con telecronaca dello stesso Schittone, oltre che streaming dal sito www.carreracupitalia.it) per tutti e sette gli appuntamenti in calendario, con dieci squadre e ben ventidue piloti in lizza. D’indubbio fascino anche la NightRace in programma a giugno a Misano Adriatico e, soprattutto, la prima edizione della Porsche Carrera World Cup: un evento speciale atto a raccogliere ben 200 vetture Porsche 911 GT3 Cup, pronte a correre nell’eccezionale scenario del Nürburgring Nordschleife, il leggendario tracciato lungo più di 25 km.

 

E nell’attesa, gli ospiti della presentazione continuano a farsi scorrere tra mani e desiderio le forme uniche della 911 GT3 Cup. Un sogno da coronare sulla pista.

 

Per seguire le corse

  • Class News (Digitale Terrestre, canale 27) e Class Life (canale 507, Sky)
  • Via web in live streaming su www.carreracupitalia.it

  • Blog live sul sito www.omnicorse.it

 

Per ulteriori informazioni

 

Leggi anche:

Presentazione Porsche Cayman R a Milano: Provocatoria, Radicale, Estrema. Ecco l’ultima creazione della prestigiosa Casa di Stoccarda

 

Daniele Ferriero

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here