Hockey Milano in Khl, il campionato che riunisce le migliori squadre professionistiche di Russia, Bielorussia, Lettonia e Kazakistan

Ieri sera la notizia: l’Hockey Milano Rossoblu ha definito un accordo di collaborazione e sviluppo con la Kontinental Hockey League, il campionato che riunisce le migliori squadre professionistiche di Russia, Bielorussia, Lettonia e Kazakistan ed è considerato il secondo campionato hockeistico al mondo dietro solo alla NHL (National Hockey League).


La sinergia tra Hockey Milano Rossoblu e KHL prevederebbe da subito un coinvolgimento in termini di sponsorizzazione per la stagione sportiva 2011-2012. Il primo passo di un progetto pluriennale con il duplice obiettivo di riportare la società Hockey Milano Rossoblu ai vertici del Campionato Italiano di Serie A entro breve e, al contempo, sviluppare una seconda squadra d’elite che prenderebbe parte alla Kontinental Hockey League a partire dalla stagione sportiva 2012-2013 offrendo alla città di Milano uno spettacolo hockeistico di assoluto livello.


Oggi, dopo le numerose sollecitazioni di notizie e informazioni ricevute, anche grazie alla pagina personale e alla pagina “Datti all’hockey” di Facebook , oltre al sito di Autentico Sport, già sponsor dell’Hockey Milano Rossoblu, il vicepresidente della società milanese Onorato Arisi precisa: «La grande notizia della possibile partecipazione del nostro Milano ad un supertorneo come come il KHL ci riempie di orgoglio, di entusiasmo ma anche di grande consapevolezza di avere raggiunto questo risultato per le grandi capacità e professionalità di  cui è composta la nostra giovane Società.»


«Ci hanno scelto ed è questo il motivo di tanta soddisfazione….E noi cercheremo di rispondere a questa incredibile chiamata mettendo in gioco il meglio di noi, creando un gruppo ancora più forte e compatto sul ghiaccio ed in società, consci che ci aspetterà un lavoro difficile e di enorme responsabilità. Sempre sperando nel buon esito finale della trattativa che comporterà anche grande impegno finanziario, avremo una stagione di transizione, quella 2011/2012, dove cercheremo di completare il nostro percorso vincendo il Campionato di A2, per poi tuffarci, dalla stagione 2012/2013, in un doppio grandissimo impegno: il Campionato di A1 ed il torneo europeo professionistico KHL. »


«Mille prospettive ci aspettano per fare grande il Milano e tutto il movimento hockeistico italiano. Dall’entrata della mia persona in questa avventura sportiva avevo dichiarato che l’obiettivo sarebbe stata l’Europa, ma la realtà ha superato ogni più ottimistica immaginazione grazie al lavoro di tutti i soci del Milano Rossoblu ed in particolare del Presidente Ico Migliore, che ha voluto fortemente regalarci questa speranza clamorosa.»


«Chiedo pertanto sin da ora a tutti i nostri tifosi di seguirci  se possibile, con ancora maggiore affetto e sostenere i nostri ragazzi nelle loro future fatiche, più numerosi di sempre perché anche in questo dobbiamo fare vedere quanto il Milano sia  amato… Dasvidania!»

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here