Basket, AJ Milano torna al Palasharp dopo 20 anni, il 13 maggio 2011

Milano – Penultima giornata del campionato di Lega A di basket. L’Armani Jeans Milano torna a giocare al Palasharp dopo vent’anni, vista l’indisponibilità del Forum di Assago per domani sera.

 

La struttura di Via Sant’Elia ritorna ad essere palcoscenico delle gare interne della formazione meneghina. Tra i ricordi più dolci la rimonta contro l’Aris Salonicco e l’ultimo scudetto dell’era Peterson (1987).

 

Tornare a giocare in un’arena che ha rappresentato molto per la storia dell’Olimpia è certamente stimolante – spiega il General Manager Gianluca Pascucci – per questo ci auguriamo che anche il pubblico ci dia una mano, tornando ad affollare le tribune del Palasharp”.

 

Dopo vent’anni, dunque, la struttura torna ad ospitare una gara interne della formazione biancorossa, tutto ciò grazie all’impegno dell’Amministrazione Comunale e di Milanosport, come sottolinea Gianluca PascucciGrazie alla preziosa collaborazione del Comune di Milano e di Milanosport, siamo riusciti a rimanere in città, ma vorrei ringraziare anche la ditta Dalla Riva per la posa del parquet e la Bertelè per le apparecchiature elettroniche”.

 

La società di Piazzale Lotto informa i propri sostenitori che per ritiro accrediti riservati agli abbonati e vendita biglietti, bisogna recarsi in sede e dovranno essere rispettati gli orari di apertura degli uffici, ovvero 9-13:00 e 14-18:00.Il prezzo del posto unico è di 10€ e non subirà alcuna variazione.

 

Con Cantù impegnata nell’insidiosa trasferta di Treviso, la squadra di coach Dan Peterson può provare ad insidiare il secondo posto, migliorando il proprio piazzamento in vista dei play-off. All’andata il derby lombardo vide trionfare l’AJ Milano 78-71. Domani sera i tifosi sperano in un analogo risultato, tenendo l’attenzione rivolta anche alla gara in terra veneta dei “cugini” di Cantù.

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here