GP motomondiale 2011 Le Mans, orari tv diretta prove libere e gara, Iodaracing in pista con Corsi e Pasini

Situata sulle rive del fiume Sarthe, la cittadina di Le Mans, con 150.000 abitanti, si trova nella Francia nord-occidentale, nella regione della Loira, a circa un ora dalla capitale Parigi. Resa popolare grazie alla famosa “24 ore di Le Mans”, questa cittadina è nota anche per il consueto appuntamento con il Campionato del Mondo MotoGP, che ogni anno fa tappa attirando numerosi appassionati da tutta la nazione.

 

Città d’Arte e di Storia, Le Mans è anche uno straordinario testimone del passato, che offre un patrimonio unico in Francia. Antico o contemporaneo si fondono insieme per rendere questa città unica e preziosa, con i resti delle terme e delle muraglie romane, la maestosa cattedrale di Sain-Julien, e il solenne menhir eretto 7.000 anni fa, e che oggi è uno dei testimoni più antichi della nostra storia. Simbolo pagano, è stato salvato dalla distruzione da Giuliano, venuto a cristianizzare Le Mans nel IV secolo e dagli antichi albori della storia, esso veglia sul destino della città, degli abitanti e dei visitatori.

 

In questo luogo ricco di storia, a circa 5 chilometri dal centro della città si trova il circuito di Le Mans. Il tracciato che da anni ospita il Motomondiale è stato costruito nel 1965 attorno al famoso circuito della 24 ore ed è costituito da un rettilineo principale, seguito da una la velocissima curva a destra, tra le tribune, che conduce alla famosa chicane Dunlop. Successivamente una sequenza di piccoli tratti in accelerazione, seguita da staccate violente con tornanti di 180°.

 

Un appuntamento importante questo in Francia per IodaRacing, che nella classifica di campionato della Moto2 si trova occupa il terzo posto con Simone Corsi #3.

 

Dopo aver conquistato la sesta posizione in Qatar, la terza in Spagna e la quinta in Portogallo, il romano è più determinato che mai a conquistare un altro podio. Per questo lavorerà intensamente per il tutto il weekend con i tecnici del team, cercando di trovare il giusto set up in modo tale da affrontare la gara con serenità. Con questa gara, infatti, si potranno portare a casa punti importanti, fondamentali per la conquista del titolo.

 

Determinazione e voglia di riscatto anche da parte di Mattia Pasini#75, che gara dopo gara sta migliorando il feeling con la sua FTR.

 

“Dopo queste prime tre gare di campionato –  dice Simone Corsi – posso dire di essere felice per i risultati che sto ottenendo e la mia posizione nel mondiale. Stiamo facendo notevoli passi in avanti e sto trovando sempre più confidenza con la mia FTR, grazie anche all’ottimo lavoro da parte dei tecnici del Team ed alla sinergia che si è creata con loro. Ad ogni gara riesco ad andare meglio e ad ottenere risultati sempre migliori. Questa a Le Mans sarà una prova importante, perché pian piano stiamo guadagnando punti importanti per la classifica di campionato. Darò ancora una volta del mio meglio, per ottenere buoni risultati, sperando in un altro podio come in Spagna. È importante continuare a lavorare in questa direzione, senza commettere errori”.

“Il lavoro che facciamo ad ogni gara – aggiunge Mattia Pasini – ci porta a compiere sempre più un passo in avanti. Stiamo diventando più performanti: bisogna continuare in questa direzione per conquistare risultati concreti. Sto ancora cercando di trovare il giusto feeling con la moto, lavorando sempre più intensamente insieme ai tecnici. Mi stanno aiutando molto e voglio riuscire a dare il massimo per poter dare soddisfazioni anche a loro. I risultati conquistati sino ad ora non sono molto positivi, ma so che lavorando nella giusta direzione posso arrivare più in alto. È importante non perdere la concentrazione e continuare ad impegnarsi per ottenere sempre di più”.

 

Su Italia 1 le dirette:

  • sabato ore 15.10 le qualifiche,
  • domenica ore 12.15 la gara.

 

Di Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here