Eto’o all’Anzhi è fatta, Paolillo “Lo vendiamo”, Moratti “C’è l’offerta”

L’allenamento di questa mattina alla Pinetina dovrebbe essere stato l’ultimo di Samuel Eto’o con la casacca neroazzurra; la trattativa lampo tra i russi dell’Anzhi e l’attaccante interista è ormai in dirittura d’arrivo, come confermato anche da Paolillo e Moratti.



GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI – Nonostante parte della delegazione russa abbia fatto ritorno in patria, un emissario del club del Daghestan è rimasto a Milano ed ha avuto poco fa un incontro negli uffici di Rinaldo Ghelfi.

  • Come già anticipato nell’articolo di questa mattina, la proposta per Eto’o è ben diversa dai paventati e sbandierati 18 milioni di euro. La dirigenza neroazzurra ne chiederebbe 40, mentre i russi sono pronti ad offrirne una cifra poco lontana dai 30.
  • Nel frattempo il sito finanziario Bloomberg riporta alcune dichiarazioni di Ernesto Paolillo, dove l’amministratore delegato neroazzurro avrebbe ammesso che Eto’o è in partenza, che l’Inter non sta trattando Tevez rassicurando infine che Sneijder rimarrà alla Pinetina.
  • Colpisce il fatto che la notizia venga veicolata e passata ad un giornale economico piuttosto che sportivo; FcInterNews.it ha contattato la redazione di Bloomberg ricevendo la conferma della veridicità delle parole del dirigente interista.


LE DICHIARAZIONI DI MORATTI – Ed a lasciare poco spazio all’interpretazione si sono aggiunte anche le parole del presidente interista, Massimo Moratti che si è così espresso:

  • Alla domanda se la cessione di Eto’o fosse cosa certa, il patron neroazzurro ha subito chiarito: “Ma no, ma figuriamoci”, precisando poi che: “Esiste una proposta. Però dobbiamo vedere noi cosa fare”.


GLI SVILUPPI FUTURI – Con Eto’o convinto di trasferirsi in Russia, la trattativa si farà di sicuro.

  • Restano da sciogliere gli ultimi nodi sull’offerta che l’Anzhi presenterà al club di corso Vittorio Emanuele ed il giorno dell’ufficialità.


Leggi anche:

Sneijder al Manchester, Eto’o all’Anzhi, ipotesi e nomi di chi potrebbe sostituirli

Cessione Sneijder, “L’Inter ha bisogno di soldi”, Branca conferma, ma parliamo anche di Et’o

Sneijder, Tevez, Kakà e Fabregas tra Inter e Milan, calciomercato e scenari futuri, dettagli e curiosità

Milan Inter 2 a 1, Supercoppa Italiana 2011

 

Matteo Torti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here