Olimpia EA7 Milano Vanoli Braga Cremona: 88-71 nel Memorial Tarcisio Vaghi

Milano – “Frates” indovino lo aveva detto: ” Ancora non abbiamo i 40 minuti nelle gambe ma siamo in forte crescita.” Ed aveva ragione. Crescita sotto tutti i punti di vista, sia per quanto riguarda la parte atletica che di gioco. L’Olimpia EA7 Milano comincia ad avere una fisionomia ben definita. Nel Memorial Tarcisio Vaghi, disputato nel pomeriggio a Castellanza (VA), i ragazzi biancorossi hanno sfoderato una prestazione sopra le righe.

 

Al di là del risultato si è vista una squadra ben amalgamata, nonostante le assenze dei giocatori “europei“. Rientrati Mancinelli e Cook, recuperati Mason Rocca , il migliore oggi, e con Radosevic, Giachetti, Hairston e Nicholas già in forma, L’Olimpia Milano comincia a scaldare i motori in vista di una stagione importante su tutti i fronti. Roster invidiabile per coach Scariolo, arrivato in semi-finale con la Spagna all’Europeo.

 

La MPS Siena, quest’anno, non sembra invincibile. Frates e co., lavorano quotidianamente per amalgamare la squadra e trovare i giusti equilibri tattici. Mancano all’appello Fotsis e Bourussis, ancora in Lituania, poi arriverà il bello.

 

Sintesi gara – Olimpia Milano e Vanoli Braga Cremona si affrontano nel Memorial “Tarcisio Vaghi” a Castellanza (VA). Sin dalla palla a due, i meneghini dimostrano determinazione, concentrazione e motivazione. In una partita importante di Pre-Season, come quella odierna, bisogna mettere a frutto il duro lavoro di questo mese di preparazione.

 

Olimpia mai in affanno, i parziali parlano chiaro: 29-16, 57-25, 73-53 e risultato finale  88-71. il margine di vantaggio è stato cospicuo in tutti e quattro i tempi: 17 punti nel primo,  32 nel secondo, picco massimo della gara, 20 nel terzo e 17 finale.

 

Oltre lo score, dove Mason Rocca è stato il miglior realizzatore con 17 punti, il roster milanese si è contradistinto per l’attenta difesa ed il predominio ai rimbalzi. Tutti segnali positivi per coach Sergio Scariolo, che al rientro dalla Lituania troverà una squadra già pronta.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here