Olimpia EA7 Milano – Bennet Cantù 70-68; Milano vince il torneo Città di Caorle

Milano – Dal torneo Città di Caorle Fabrizio Frates, vice Scariolo, non può non essere soddisfatto per l’operato della squadra. Benetton Treviso e Bennet Cantù messe al tappeto dalla grintosa formazione milanese, nella due giorni in terra veneta.

 

Olimpia e Bennet si candidano come  principali antagoniste della MPS Siena anche nel prossimo campionato. Soprattutto Milano, che vorrà riscattare l’amara stagione trascorsa, dove fu eliminata proprio da Cantù in semi-finale.

 

Partita che conferma le aspettative della vigilia. Squadre già in forma e con la testa al campionato. Olimpia e Bennet danno vita ad una gara altamente spettacolare dal finale intenso.

 

Primo quarto che vede il roster guidato da Fabrizio Frates premere sull’accelleratore. Milano, infatti, dopo 5 minuti è avanti di sette lunghezze, chiuderà poi con un +11. Nicholas e Mancinelli sembrano inarrestabili. I dieci minuti iniziali vedono i biancorossi in vantaggio 23-12.

 

Cantù prova a rientrare in partita. Micov e Cinciarini tengono a galla la formazione comasca. I biancoblù accorciano le distanze portandosi sul 25-19. Mancinelli non  ci sta, Rocca gli fa eco e l’Armani torna avanti di dieci punti. Cantù non demorde e comincia a siglare punti a ripetizione. All’intervallo si va sul punteggio di 35-29. Sempre +6 Milano.

 

Il terzo quarto vede la Bennet sprintare sull’avversario. Il gap da Milano si riduce a sole due lunghezze grazie alla vena realizzativa di Parakhouski , Micov e Cinciarini. L’Olimpia esce dal guscio, ritrovando la propria identità dopo un momento di flessione. Cook e Melli portano Milano sul 52-50, Micov pareggia a pochi secondi dalla sirena.

 

L’ultimo quarto regala dieci minuti di grande spettacolo. Milano manda in bambola Cantù con un parziale di 12-0. E’ Hairston a suonare la carica al quintetto di Frates. Dall’altro lato è Cinciarini a vestire il ruolo di protagonista con canestri a ripetizione. Dal + 10 di Milano si passa al 68 pari grazie alla tripla di Lighty (Cantù). A due secondi dal termine Omar Cook firma il canestro decisivo da due punti che permette a Milano di uscire vittoriosa nel derby di pre-season al torneo Città di Caorle.

 

Giovanni Parisio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here