Emporio Armani 7 Milano – Canadian Solar Bologna 79-64, Lega A Basket

Milano – Nel secondo turno del campionato di basket, l’Emporio Armani 7 Milano ospita la Virtus Bologna. Prima della palla a due è stato osservato un minuto di raccoglimento per ricordare la tragica scomparsa del pilota della Moto GP Marco Simoncelli. L’Emporio Armani torna alla vittoria in campionato, dopo il passo falso di Pesaro. Trascinata da Gallinari, Hairston e Bourousis, i meneghini hanno la meglio su Bologna. Fotsis, 15 punti, e Hairston 13 sono i migliori realizzatori del roster di Scariolo.

 

Scariolo manda in campo il quintetto composto da Gallinari, Fotsis, Bourousis, Cook e Nicholas. Finelli risponde con Mc Intyre, Koponen, Homan, Sanikidze e  Duoglas-Roberts. Primi minuti di “studio” tra le due formazioni, Gallinari subisce fallo e va in lunetta realizzando due tiri liberi. Cook firma la prima “bomba”della serata. Milano domina nei rimbalzi difensivi, vanificando le avanzate emiliane. Homan fallisce due tiri liberi, mentre Bourousis e Fotsis divertono sotto canestro, grazie agli assist del “Gallo”. La Virtus prova a reagire. Homan e Gailius dalla lunetta falliscono un tiro libero ciascuno su due a disposizione. Poeta riapre la gara (12-9) con una bomba da tre, mentre Koponen conferma la scarsa vena ai tiri liberi (1/2) dei bolognesi. I primi dieci minuti terminano 12-10 in favore di Milano.

 

Il secondo quarto è subito ricco di spunti: Gallinari prova da tre ma il tiro si infrange sul ferro, Poeta piazza una ” bomba“, risponde Hairston con 5 punti consecutivi, tra cui un tiro da tre, Gailius e Mc Intyre portano Bologna avanti di 3 punti. Giachetti ristabilisce la parità con un tiro da due ed un libero. Sanikidze, su assist di Mc Intyre, sorprende Milano. Nicholas riacciuffa gli avversari con una tripla. Douglas-Roberts con una magia mette dentro da sotto canestro, Fotsis sigla un tiro da tre: vantaggio meneghino 28-26 a 3′:30” dal termine. Nicholas mette dentro un’altra tripla. Risponde Sanikidze, sempre da tre, accorciando a sei il divario tra le due squadre. Bologna non sfrutta a dovere l’ultimo possesso. Si va così a riposo sul 37-31 in favore di Milano.

 

Dopo l’intervallo, Fotsis sigla un canestro da due, Nicholas l’ennesima tripla(3/7). Koponen, dall’altra parte, mette a segno un tiro da tre. Gallinari fallisce un tiro libero su due, Cook, in ripartenza, schiaccia. Gallinari e Bourousis portano Milano a +17, Mc Intyre, da tre, prova a rimettere in carreggiata i suoi. Il roster di Scariolo sembra incontenibile, Fotsis schiaccia su errore di Bourousis, trasformando un rimbalzo offensivo. Milano mai in affanno: ancora una ripartenza disegnata da Gallinari e finalizzata da Cook che conferma lo strapotere dell’EA7, avanti di 20 punti.  Sanikidze mette a segno due punti. Bourousis fa lo stesso con due tiri liberi. Milano chiude il terzo quarto con un vantaggio rassicurante: 66-45.

 

Poeta e Mc Intyre battezzano l’ultimo quarto di gara rifilando quattro punti consecutivi. Bourousis non ci sta e schiaccia su assist di Hairston. Errore di Filloy e ripartenza della Virtus finalizzata da Douglas-Roberts in terzo tempo. Hairston sigla il suo 13mo punto della serata, EA7 che vanta un margine di vantaggio di 14 lunghezze. Time-out chiamato da Finelli per riorganizzare la manovra in vista degli ultimi 4 minuti. Bologna sfrutta il break, Sanikidze firma un canestro da tre punti, mentre Koponen sbaglia un tiro libero, ma si rifà poco dopo dalla distanza. Tripla di Fotsis, 3/3 le conclusioni. Gallinari e Cook sfornano assist, ci pensa Rocca a mettere a canestro: 79-64 Milano.

 

Emporio Armani Milano – Canadian Solar Bologna 79-64

  • Emporio Armani Milano : Giachetti, Mancinelli, Hairston, Gallinari, Fotsis, Cook, Nicholas, Rocca, Filloy, Bourousis, Melli, Viggiano, Radosevic. Coach: Scariolo
  • Canadian Solar Bologna: Mc Intyre, Petteri, Poeta, Moraschini, Homan, Gigli, Sanikidze, Martinoni, Gailius, Canelo, Quaglia, Person, Douglas. Coach: Finelli
  • Arbitri: Chiari, Mattioli, Pinto.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here