Emporio Armani 7 Milano – Novipiù Casale Monferrato 83 a 60, Lega A, Basket

Milano – Continua la striscia positiva per l’EA 7 Milano. Dopo la vittoria in casa del Panathinaikos, i meneghini si impongono anche in campionato sulla Novipiù Casale Monferrato. Il roster di Scariolo prosegue, quindi, la marcia di inseguimento alla capolista Montepaschi Siena.

 

Dopo venti minuti di “paura”, dove gli ospiti hanno chiuso in vantaggio entrambi i primi due quarti, Milano ha tirato fuori gli artigli nei restanti tempi, portando a casa una vittoria importante. Stefano Mancinelli è il miglior realizzatore per la formazione milanese con 12 punti, seguito da Jr Bremer con 11 realizzazioni.

 

Con l’addio nei giorni scorsi di Drew Nicholas, Scariolo opta per il quintetto titolare composto da Cook, Gentile, Hairston, Fotsis e Bourousis. Risponde Valentini con Hukic, Chiotti, Temple, Shakur e Minard. Avvio sprint per Casale: dopo il canestro di Fotsis arrivano cinque punti consecutivi per gli ospiti seglati da Temple e Hukic, tripla. Bourousis va a canestro, ma gli ospiti rifilano un secondo pesante parziale che vale il 12-4 in favore dei piemontesi.

 

Milano entra in partita intorno a metà del primo quarto con le realizzazioni di Cook e Mancinelli a ridurre il gap dalla formazione di Valentini. Novipiù nuovamente avanti di 9 punti grazie a Stevic e Shakur. Sul finire di primo quarto la tripla di Bremer vale il 15-21.

 

Secondo quarto che offre una Novipiù sempre concentrata e motivata. Il roster di Scariolo si affida alla buona vena di Radosevic e Mancinelli per risalire, lentamente, la china riuscendo a ridurre le distanze di quattro punti. Quando sembrava che i padroni di casa avessero preso le misure agli ospiti, ecco che arriva l’ennesimo tentativo di fuga del roster di Valentini.

 

Shakur e Temple siglano cinque punti consecutivi. Replica perentoria di Cook, quindi Giachetti mette a canestro. Mancinelli porta a meno cinque i suoi, risponde Minard. Ancora Novipiù in allugno: gli ospiti chiudono il secondo quarto avanti di dieci lunghezze grazie a Stefano Gentile e Shakur.

 

Scariolo, al rientro dall’intervallo, si aspettava una netta metamorfosi della sua squadra. Milano impone subito il proprio gioco, recuperando terreno dagli avversari. Hairston apre le danze da due, segue Rocca da sotto canestro, ma ancora l’ex Siena va a canestro. La tripla di Fotsis e la tripla di Jr Bremer, valgono il sorpasso meneghino sulla Novipiù.

 

Ospiti che provano a reagire, ma Milano ha trovato il giusto passo per condurre la gara. Cook segna due liberi, Shakur replica da due. Temple pareggia, ma Rocca porta ancora avanti i suoi. Milano chiude il secondo quarto avanti di otto punti grazie all’allungo finale siglato Fotsis, Bremer e Cook: 56-48.

 

Nell’ultimo quarto Milano controlla agevolmente la gara dopo la rimonta operata nel terzo quarto. Mancinelli va a canestro su assist di Bremer. Sempre l’ultimo arrivato in casa “Armani” sigla una bomba. EA 7 Avanti di 15 punti a metà tempo. Novipiù che non riesce a rientrare in gara nonostante la buona vena di Shakur. Mancinelli, Cook e Bremer chiudono la gara con una serie di canestri nel finale.

 

L’ Emporio Armani 7 Milano si impone sulla Novipiù Casale Monferrato per 83-60.

 

Giovanni Parisio

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here